Fiorentina-Cagliari 4-1 | La squadra di Montella vola. Sardi ko

Buona partenza della Fiorentina, ma sulla distanza è venuto fuori il Cagliari. Nel primo tempo segnano Rodriguez e Casarini. Nella ripresa gol di Jovetic, Toni e Cuadrado

Nel match dell'undicesima giornata di Serie A, tra Fiorentina e Cagliari finisce 3 a 1. Nel primo tempo la partita ha due facce: prima la Viola segna con Gonzalo Rodriguez, poi i sardi pareggia con Federico Casarini. Nella ripresa Stevan Jovetic e Luca Toni in meno di 10 minuti segnano due reti. 

IL MATCH - Parte Toni titolare ma il Cagliari inizia senza timori in avvio di match. Al 6' palla al centro di Thiago Ribeiro, ci arriva con la punta del piede Cossu, ma la palla si impenna e finisce fuori. Al 10' Toni in area prolunga di testa una rimessa laterale. Jovetic è in agguato ma viene anticipato di un soffio. La Fiorentina però alza i ritmi e va in gol con il Cagliari che si fa sorprendere su calcio d'angolo: Borja Valero batte un corner su cui si inserisce Rodriguez per il tap in di testa. Murru l'ha lasciato colpevolmente andare. Ottima prova sin qui di Pizzarro.  
 
Il Cagliari si rende pericoloso con una discesa di Sau al 31': il giocatore serve al centro Thiago Ribeiro, che impatta male con il pallone e serve involontariamente Cossu. Pronto il tiro: potente ma centrale. Viviano si oppone. Roncaglia entra fallosamente su Sau. Primo giallo della partita. Al 42' pareggia il Cagliari: Cossu crossa, la difesa viola respinge; Casarini tira da fuori, Roncaglia tocca e Viviano non può nulla. Calvarese prima annulla poi giustamente convalida. 1 a 1.
 
L'avvio di secondo tempo è tutto viola. Al 5' corner per la Fiorentina. Borja Valero batte lungo per Jovetic, lasciato tutto solo. Tap in facile facile. Al 9' incursione di Jovetic sulla fascia destra. Palla al centro per Toni, ancora una volta tutto libero. Goal facile per l'attaccante. 3 a 1 per la Fiorentina. Montella cambia Llama e Jovetic, problema al ginocchio, inserendo El Hamdaoui e Aquilani. Al 20' cross al centro di Romulo, ci arriva di testa Aquilani. Fuori di poco. 
 
Il Cagliari è già negli spogliatoi. La difesa sbaglia completamente un disimpegno e consegna palla a Cuadrado. Pallonetto delizioso su cui Agazzi può fare poco: 4 a 1 viola. E' l'ultima emozione del match. Finisce così. Fiorentina-Cagliari 4 a 1.
 

>> LE PAGELLE DEL MATCH <<

 
TABELLINO: FIORENTINA-CAGLIARI 4-1
Fiorentina (3-5-2): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Tomovic; Cuadrado (40' st Cassani), Romulo, Pizarro, Borja Valero, Llama (15' st Aquilani); Toni, Jovetic (18' st El Hamdaoui). 
A disp.: Neto, Hegazy, Savic, Olivera, Migliaccio, Mati Fernandez, Pasqual, Ljajic, Seferovic. All.: Montella. 
Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Ekdal, Casarini; Cossu (26' st Eriksson); Thiago Ribeiro (6' st Pinilla), Sau (21' st Ibarbo). 
A disp.: Anedda, Avelar, Perico, Del Fabro, Nenè, Ibarbo, Larrivey. All.: Pulga-Lopez
Arbitro: Calvarese
Marcatori: 13' Rodriguez, 5' st Jovetic, 9' st Toni, 40' st Cuadrado (F), 42' Casarini (C)
Ammoniti: Roncaglia, Pizarro (F), Casarini (C)

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Sangue in Piazza Stazione: accoltellato con una mannaia 

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

Torna su
FirenzeToday è in caricamento