Fiorentina-Bologna 0-0: anche con Montella continua la maledizione dei pareggi

Pari a reti bianche tra Fiorentina e Bologna. Viola più pericolosi ma gli emiliani difendono bene e portano a casa un punto prezioso per la lotta salvezza. Continua il digiuno di vittorie gigliato

Federico Chiesa (ANSA)

Nemmeno il cambio in panchina è riuscito a scuotere la Fiorentina, fermata in casa sullo 0-0 dal Bologna. Nonostante l'esordio in panchina di Vincenzo Montella, che ha ufficialmente cominciato la sua seconda vita in viola, i gigliati hanno rimandato ancora una volta l'appuntamento con la vittoria ottenendo il sedcesimo pareggio in stagione.

Pur giocando meglio del Bologna, la Fiorentina non è riuscita a concretizzare le occasioni da goal create e gli emiliani sono riusciti a strappare un punto prezioso per la propria rincorsa salvezza. Rimpianto per un palo fortunoso colpito da Muriel a 10' dalla fine.

Nel prossimo turno Montella e i suoi faranno visita alla Juventus a Torino (con i bianconeri che in caso di pareggio o vittoria potrebbero festeggiare la matematica vittoria dello Scudetto), ultimo appuntamento in campionato prima della delicata semifinale di ritorno con l'Atalanta del 25 aprile.

Il racconto di Fiorentina-Bologna

Nel primo tempo la squadra di Montella si mostra abbastanza in controllo del gioco. Il primo a farsi vedere è Chiesa con un tentativo sballato, poi ci prova Simeone ma trova uno Skorupski attento, così come in occasione di un tiro di Dabo. Il Bologna gioca una gara prevalentemente attendista, lasciando sfogare la Fiorentina per tentare le ripartenze in contropiede: il primo tiro dei felsinei arriva dopo oltre mezz'ora con una conclusione velleitaria di Poli. Nel finale di tempo occasioni per Milenkovic con un colpo di testa alto sopra la traversa e Orsolini con una conclusione a metà tra il tiro e il passaggio sventata con quache apprensione da Lafont.

La ripresa vede tornare in campo i viola con maggiore aggressività rispetto al primo tempo. A provarci è soprattutto Federico Chiesa che si rende pericoloso in un paio di circostanze senza però riuscire a far male. L'occasione più nitida della partita capita a Luis Muriel che dopo aver superato Lyanco ed essersi trovato a tu per tu con Skorupski calcia addosso al portiere sprecando un'ottima chance. Pochi minuti più tardi ci prova anche Mirallas, subentrato al posto di Simeone, ma il suo tentativo finisce preda del portiere polacco. Al 79' Muriel con un tiro cross per poco non beffa Skorupski che però viene salvato dal palo. Nel finale prima Dzemaili con una punizione dalla lunga distanza, e poi Orsolini, provano a impensierire Lafont che in entrambi i casi fa buona guardia.

Il tabellino di Fiorentina-Bologna 0-0

FIORENTINA (3-5-2) - Lafont; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini; Chiesa, Dabo, Veretout, Benassi (77' Gerson), Biraghi; Simeone (56' Mirallas), Muriel (87' Vlahovic). A disp.: Terracciano, Brancolini, Laurini, Hugo, Hancko, Norgaard, Fernandes, Graiciar, Montiel. All.: Montella

BOLOGNA (4-2-3-1) - Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Poli (79' Donsah), Pulgar (73' Dzemaili), Soriano; Orsolini, Palacio (82' Santander), Sansone. A disp.: Da Costa, Santurro, Calabresi, Nagy, Krejci, Paz, Svanberg, Edera, Falcinelli. All.: Mihajlovic

Arbitro: Giacomelli
Note - ammoniti: Muriel, Veretout (F), Dijks, Palacio, Santander (B)

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Estate 2019: i nuovi locali a Firenze da provare

  • Pitti Uomo, 5 eventi da non perdere

  • Dragon Fly, il primo locale steampunk di Firenze

  • Pitti: tra i vip in città anche Stefano De Martino e Taylor Mega

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Scandicci: morto noto imprenditore

  • Calcio storico 2019, seconda semifinale: i Bianchi vincono contro gli Azzurri ai 'supplementari' / FOTO

  • Incidente stradale sulla 429 bis: motociclista muore in ospedale

  • I toscani? Sono i più simili all'uomo di Neanderthal

  • Ospedale pediatrico Meyer: i dipendenti dichiarano lo stato di agitazione

  • Ristorazione nel caos: bancarotta e fallimenti, guai per 7 noti ristoranti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento