Fiorentina-Benfica 1-2, viola sconfitti in extremis nell'ultimo match di ICC

In svantaggio dopo un goal dell'ex Seferovic, la squadra di Montella ha pareggiato con Vlahovic ma è stata superata nel finale da un goal di Caio. 45' minuti in campo per Chiesa, apparso già in palla

Seferovic segna il classico goal dell'ex (ANSA)

Si chiude con un'altra sconfitta l'International Champions Cup della Fiorentina, battuta 1-2 dal Benfica alla Red Bull Arena di Harrison. I viola sono passati in svantaggio dopo neanche una decina di gioco, colpiti dall'ex Haris Seferovic, ben assistito da Raul De Tomàs. La rete del momentaneo pareggio è arrivata circa una ventina di minuti più tardi e a realizzarla è stato Dusan Vlahovic con un bel sinistro piazzato dal limite dell'area che non ha lasciato scampo al portiere russo Zlobin.

Nella ripresa consueta girandola di cambi da parte di entrambe le squadre. Si è rivisto in campo anche Chiesa - ancora al centro delle voci di mercato nonostante Commisso abbia detto ormai in tutte le lingue che non si muoverà da Firenze - apparso già in buona condizione. I gigliati hanno anche avuto l'occasione di portarsi in vantaggio, ancora con Vlahovic, ma il serbo è stato sfortunato e ha colto un palo. Così per la squadra di Montella è arrivata la beffa proprio negli istanti finali della gara con il goal realizzato da Caio (in sospetto offside) che ha regalato il successo al Benfica. La Fiorentina chiude la sua seconda partecipazione al torneo amichevole con una vittoria (contro il Chivas al debutto) e due sconfitte (Arsenal e Benfica).

Prima del fischio d'inizio di Fiorentina e Benfica c’è stato l’incontro a centrocampo fra Giancarlo Antognoni e il ds dei portoghesi ed idolo dei tifosi fiorentini Rui Costa. I due ex viola si sono scambiati le maglie delle due squadre con i rispettivi cognomi.

Il tabellino di Fiorentina-Benfica

FIORENTINA (4-3-3) – Terracciano (46’ Dragowski); Venuti (69’ Lakti), Milenkovic (69’ Hristov), Ranieri, Terzic (46’ Biraghgi), Castrovilli (69’ Zurkowski), Cristoforo (80’ Baez), Benassi (81’ Dabo), Sottil (46’ Chiesa), Vlahovic (79’ Simeone), Saponara (69’ Eysseric). A disp.: Beloko, Ceccherini, Chiorra, Hancko, Koffi, Montiel.   All.: Montella

BENFICA (4-4-2) – Zlobvin (46’ Svilar), Tavares, Dias, Ferro, Grimaldo, Pizzi (74’ Feysa), Florentino (74’ Taarabt), Pires (81’ Jota), Rafa (81’ Caio), Seferovic, De Tomas (80’ Ciquinho). A disp.: Almeida, Cervi, Conti, Dantas, Ebuhei, Ferreira, Jardel, Samaris, Vlachodimos, Zivkovic. All.: Lage

Arbitro: Sibiga (USA)
Marcatori: 9′ Seferovic (B), 29′ Vlahovic (F); 90’+3 Caio (B)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento