Fiorentina-Atalanta 3-3: gara pazzesca al Franchi. La qualificazione si decide a Bergamo

Semifinale d'andata di Coppa Italia pirotecnica: daa avanti con Gomez-Pasalic, Chiesa e Benassi fanno 2-2. De Roon riporta avanti i bergamaschi ma Muriel segna il definitivo 3-3

Goal e spettacolo all'Artemio Franchi dove la semifinale d'andata di Coppa Italia tra Fiorentina e Atalanta è terminata con un rotondo 3-3. Una gara intensa, preceduta da momenti di grande commozione con la coreografia della Curva Fiesole dedicata a Davide Astori, il capitano viola di cui il prossimo 4 marzo ricorrerà l'anniversario della scomparsa. Migliaia le bandiere viola con il nome e numero di Davide sventolate al cielo.

Sotto di due goal nei primi venti minuti dopo le reti di Gomez e Pasalic, la formazione viola è riuscita a ristabilire la momentanea parità con le marcature di Chiesa (a segno nel giorno della sua 100ª presenza con la maglia della Fiorentina) e Benassi. Nella ripresa una prodezza al volo di De Roon ha riportato avanti gli orobici ma Muriel a dieci minuti dal 90' ha fissato il risultato sul definitivo 3-3.

Le pagelle di Fiorentina-Atalanta

Viola un po' sorpresi dall'atteggiamento aggressivo della formazione di Gasperini, trascinata da un licic scatenato (suoi gli assist per i primi due goal nerazzurri) e forse anche spaesati dal cambio modulo voluto da Pioli che ha schierato i suoi con la difesa a tre. Da sottolineare ancora una volta la capacità di reagire della Fiorentina che ha consentito alla squadra di riemergere per ben due volte da una situazione di svantaggio. Nonostante i tre goal in trasferta dell'Atalanta, il discorso qualificazione resta ancora aperto: ci sono ancora altri 90 minuti (almeno) da giocare. L'accesso alla finale di Coppa Italia (contro la vincente di Milan-Lazio) si deciderà a Bergamo il 24 aprile.

Il racconto di Fiorentina-Atalanta

Inizia forte la Fiorentina che dopo appena 60 secondi di gioco porta Muriel al tiro dopo una combinazione con Benassi: ottimo il dialogo, meno il tiro del colombiano che non inquadra lo specchio. La risposta bergamasca arriva all'8' con un'azione orchestrata da Ilicic che porta al tiro Zapata, conclusione deviata in corner da Ceccherini. Sugli sviluppi dell'angolo Milenkovic riesce ad opporsi ad un nuovo tentativo del colombiano. Preme l'Atalanta: all'11 l'ex Ilicic batte forte col mancinio da fuori area, Lafont si salva opponendosi con la mano di richiamo. Il forcing nerazzurro si concretizza al 16': Ilicic manda al bar Vitor Hugo, vede l'inserimento di Gomez e lo serve, il Papu di prima intenzione beffa il portiere viola. La Fiorentina è frastornata, Ilicic è scatenato: dal suo piede, appena due minuti più tardi parte l'assist per Pasalic che s'infila tra i difensori viola e di prima intenzione buca ancora Lafont. Ci prova ancora il numero 72 orobico, che appare ispiratissimo: sinistro potente da fuori che finisce alto sulla traversa. Soffre maledettamente Hugo, che rimedia anche un giallo per un intervento su Ilicic. Nel momento di maggior affanno dei viola, Chiesa riapre i giochi: al 33', dopo aver borseggiato il pallone a Palomino, il numero 25 punta la porta e batte Berisha col piatto. Senz'altro il miglior modo per festeggiare le 100 presenze in viola. La partita al Franchi è incredibile: perché in pochi minuti la squadra di Pioli trova addirittura la rete del 2-2: Chiesa serve Muriel, il colombiano appoggia per Benassi che con una girata di destro a volo batte ancora Berisha. Un primo tempo elettrizzante si chiude sul 2-2.

La ripresa inizia con gli stessi 22 del primo tempo ma dopo qualche minuto Pioli decide di inserire Edimilson al posto di Gerson per dare maggiore sostanza al centrocampo. Al 55' Vitor Hugo su azione da corner svetta sui difensori atalantini ma non inquadra la porta di poco. La Fiorentina sembra aver iniziato con un piglio diverso ma come nel primo tempo è l'Atalanta a portarsi nuovamente in vantaggio: Lafont respinge in maniera non perfetta un tiro dalla bandierina ospite, il pallone, appostato al limite dell'area c'è De Roon che colpisce con un destro a volo implacabile. Lafont battuto per la terza volta. Provano a reagire i padroni di casa al 65': servito da Chiesa, Muriel punta la porta e calcia, Toloi si oppone col corpo. Al 72' Chiesa riceve da Muriel, prova a entrare in area e scarica per Biraghi, sinistro impreciso del terzino che si spegne largo alla sinistra di Berisha. Ancora un errore di Palomino al 74' rischia di spianare la strada a Muriel, rimedia Berisha in uscita al limite dell'area, s'infuria Gasperini a bordo campo. Con poco meno di un quarto d'ora da giocare, Pioli getta nella mischia anche Simeone al posto di Dabo, ridisponendo i suoi con il consueto 4-3-3. Il goal del 3-3 viola arriva al 78': Simeone allarga per Chiesa che serve un pallone perfetto verso il centro dove l'accorrente Muriel non sbaglia il tocco sotto misura. All'85' numero di Chiesa che arriva sul fondo e prova servire Simeone, anticipato di un soffio in angolo, l'argentino. Insistono i viola con un tentativo dalla distanza di Muriel, fuori non di molto. Brivido per i viola in pieno recupero: Hateboer colpisce la parte alta della traversa sul perfetto assist di Castagne. È l'ultima emozione di una gara palpitante: tutto rimandato al 24 aprile.

Il tabellino di Fiorentina-Atalanta 3-3

FIORENTINA (3-4-1-2) - Lafont; Ceccherini (80' Laurini), Milenkovic, Vitor Hugo; Biraghi; Benassi, Dabo (76' Simeone), Veretout; Gerson (51' Edimilson); Muriel, Chiesa. A disp.: Terracciano, Brancolini, Hancko, Nørgaard, Pjaca, Graiciar, Vlahovic, Montiel. All.: Pioli

ATALANTA (3-4-1-2) - Berisha; Tolori, Palomino, Mancini; Hateboer, de Roon, Pasalic, Castagne; Gomez (87' Barrow); Ilicic, Zapata (84' Reca). A disp.: Gollini, Rossi, Masiello, Ibañez, Pessina, Kulusevski, Piccoli. All.: Gasperini

Arbitro: Giacomelli di Trieste
Marcatori: 16' Gomez (A), 19' Pasalic (F), 33' Chiesa (F), 36' Benassi (F), 58' De Roon (A), 79' Muriel (F)
Note - ammoniti: Vitor Hugo (F), Mancini (A), Toloi (A), Hateboer (A), Biraghi (F), Laurini (F). Recupero: 2 p.t., 4 s.t.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente raccordo Firenze - Siena: bus finisce nella scarpata, un morto

  • Salute

    Firenze: stop alla plastica durante concerti, sagre ed eventi in luoghi pubblici

  • Cronaca

    Scuola: cade una finestra, ferita addetta alla mensa

  • Cronaca

    Empoli, incinta morì all'ospedale: 3 medici a processo

I più letti della settimana

  • La star a Firenze: caccia al set fotografico / FOTO

  • Villa Vittoria, la giungla metropolitana di Firenze | FOTO

  • Incidente stradale, auto fuori strada: morto un giovane di 26 anni

  • Giovane detenuto morto nel carcere di Sollicciano

  • Arriva Matteo Salvini: annunciata contestazione

  • La Mille Miglia fa tappa a Firenze: auto sfilano nel centro storico

Torna su
FirenzeToday è in caricamento