Turchi costretto al forfait per l'incontro con McMcCarthy: al suo posto Francesco Cataldo

Il pugile fiorentino costretto a rinunciare all'incontro in cui avrebbe difeso il titolo per colpa di un infortunio al braccio destro ma assicura "Il match con McCarthy è solo rimandato"

Fabio Turchi

Non ci sarà l'atteso match tra Fabio Turchi e il britannico Tommy McCarthy in cui il pugile fiorentino avrebbe difeso il titolo dei pesi massimi leggeri alla Roma Boxing Night. L'atleta, infatti, ha comunicato poche ore fa di essere impossibilitato a combattere per via di un infortunio al braccio destro.

"Non è un giorno felice - ha scritto su Facebook Turchi - Dopo tutti gli sforzi fatti non potrò combattere per via di un infortunio al braccio destro che mi vede costretto a rimandare questo match. . Si tratta di un rinvio infatti, il match con McCarthy è solo rimandato!".

L'evento romano che sarà tramsesso da DAZN, si terrà ugualmente: al posto di Turchi è stato scelto Francesco Cataldo. Sarà lui a sfidare Tommy McCarthy

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Fatture false: condannati i genitori di Matteo Renzi / VIDEO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento