Coppa Italia: Fiorentina batte Novara per 2 a 0

La Fiorentina ha superato nel debutto stagionale il Novara davanti al pubblico del Franchi. Il goal di Ljajic arriva nel primo tempo il raddoppio da una Pasqual su punizione nella ripresa

Sotto il solleone la Fiorentina supera il Novara per due reti a zero, nell’incontro valido per il terzo turno della Coppa Italia 2012/2013. La prima del tecnico campano, Vincenzo Montella, non poteva essere più felice con un debutto vincente davanti al pubblico dell’Artemio Franchi.

PRIMO TEMPO – La Fiorentina, capitanata da Stevan Jovetic, comincia bene: ottimo fraseggio a centrocampo e buoni i tagli per la punta, il serbo Ljajic. Dopo una fase di studio all’ottavo minuto i viola danno il primo affondo, con un colpo di testa di Pasqual su cross dalla destra, il pallone scavalca il portiere del Novara ma un difensore salva in extremis. Dopo solo tre minuti, ancora dalla destra, un’imbeccata trova pronto di fronte alla porta Romulo, quest’ultimo batte a rete ma colpisce il palo.

Gli ospiti tentano una reazione facendo un timido pressing sebbene il pallino del gioco rimanga nelle mani dei padroni di casa. Al 21' prima occasione nitida del Novara ma il portierone brasiliano Neto, fresco di Olimpiade, mette sopra la traversa.
 Al 25' la Fiorentina ricomincia ad attaccare e Ljajic, servito dopo un dribbling secco di Romulo su Ghirindelli, calcia a lato. La partita vede anche qualche fallaccio sui viola: prima una manata a Jovetic poi Cassani viene falciato da Alhassan che si vede sventolare in faccia il cartellino giallo.
Passano i minuti ma la protagonista è ancora la squadra di Montella. L’asse Jovetic - Ljajic -Romulo quasi fa esplodere lo stadio al  31’, ma bisognerà attendere ancora dieci minuti quando Ljajic fredda Bardi in mezza rovesciata su cross di Cassani. I viola vanno negli spogliatoi in vantaggio di una rete.

SECONDO TEMPO – Nei primi minuti della ripresa il Novara tenta di reagire con Piovaccari che salta Roncaglia e scarica a rete,  la palla però non impensierisce Neto. Ma è sempre la Fiorentina a tenere le redini del gioco al 5’ accelerazione di Romulo che semina il panico sulla trequarti, serve Ljajic, ma quest'ultimo sbaglia il lancio al centro dell' area.
Al nono minuto Manuel Pasqual  porta la Fiorentina in goal per la seconda volta, stavolta su calcio da fermo. Millimetrica la punizione a scavalcare la barriera, imparabile per Bardi. Dopo tre minuti esce proprio l’autore del raddoppio per il debutto di Cuadrado. Mister Montella, sebbene la squadra si stia comportando bene, inserisce forze fresche in campo al ventesimo fuori anche Ljajic per far posto a Mati Fernandez.

Fiorentina a tratti spumeggiante. Gli ospiti tentano una reazione, e al 34esimo Neto chiude lo specchio a Motta. Dopo aver tirato il fiato la Fiorentina velocizza di nuovo il gioco e sfrutta molti palloni di prima tanto che al 36esimo Peverelli, entrato al posto di  Alhassan, viene ammonito per una vistosa trattenuta. Prima del fischio finale Bardi nega il goal a capitan Jovetic. La partita finisce tra gli applausi. Ora c’è attesa per sapere chi incontrerà la Fiorentina, la vincente tra Sampdoria e Juve Stabia, nel prossimo turno di Coppa Italia che si terrà il 28 novembre. 

FIORENTINA. Neto, Rodriguez, Roncaglia, Nastasic; Cassani, Borja Valero, Pizarro, Romulo, Pasqual; Jovetic, Ljajic. A disp. Lupatelli, Hegazy, Cerci, El Hamdaoui, Cuadrado, Fernandez, Lazzari. Allenatore: Vincenzo Montella

NOVARA: Bardi, Alhassan, Ortega, Lisuzzo, Buzzegoli, Piovaccari, Motta, Ghiringhelli, Marianini, Gonzalez, Pesce. A disp. Tonozzi, Rubino, Jensen, Libertazzi, Faragò, Peverelli, Sorrentino. Allenatore: Attilio Tesser

 ARBITRO: Davide Massa di Imperia
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento