Commisso: "Acquisto Fiorentina? Non posso dire niente. In bocca al lupo alla squadra"

Il magnate italo-americano non si sbilancia sulla trattativa per l'acquisto del club viola dai Della Valle ma augura buona sorte alla squadra in vista della sfida decisiva contro il Genoa

Rocco Commisso

Se non ci fosse prima un cruciale scontro salvezza, a Firenze non si parlerebbe d'altro che della trattativa per l'acquisto della Fiorentina da parte del magnate italo-americano Rocco Commisso.

Un'indiscrezione lanciata dal New York Times, in seguito alla quale il fondatore e proprietario del servizio di tv via cavo Mediacom, già titolare dei New York Cosmos è stato subissato di domande alla ricerca di conferme sulla trattativa con i Della Valle."Non posso rispondere. Al momento non posso dare conferme positive o negative" le parole di Commisso al Corriere Fiorentino. Quasi un modo per prendere tempo.

Nato a Marina di Gioiosa Jonica, in provincia di Reggio Calabria nel 1949, Commisso si è trasferito negli Stati Uniti con la famiglia quando aveva 12 anni. Negli States ha costruito la sua fortuna ma nonostante ciò è molto legato alle sue origini italiane: "Sono l'unico di quelli che hanno comprato in Italia nato qui" ha dichiarato orgoglioso, mentre sulla Fiorentina ha aggiunto: "Faccio un in bocca al lupo ai fiorentini per la partita di domenica, conosco bene la Fiorentina e Firenze essendoci stato da bambino".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Piero Pelù si è sposato con Gianna / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento