Chievo - Fiorentina 0-1 | La Viola sbanca il Bentegodi con Vargas

Una punizione del peruviano decide il match di Verona. La Fiorentina con questa vittoria vola a quota 40 e strizza l'occhio anche all'Europa League. Nel prossimo turno c'è la Roma a pranzo al Franchi

L'importante vittoria ottenuta in casa contro il Catania nel turno scorso ha ridato un minimo di serenità all'ambiente Viola. Mutu sembra essere tornato il bomber un tempo apprezzato a Firenze anche se dopo la doppietta messa a segno contro il Catania è chiamato ora confermarsi per riguadagnarsi l'affetto dei tifosi venuto meno in questi travagliati mesi.

Primo Tempo - La Fiorentina gioca meglio e all'11' Mutu tutto solo in area si avventa su un cross di Pasqual. Al momento di colpire, probabilmente pensa di essere in offside e tocca con poca convinzione. L'assistente di gara, però, non aveva alzato la bandierina e il rumeno si dispera. Al 22' Santana fa tutto da solo beffando Cesar e, appena entrato in area, di destro cerca di sorprendere Sorrentino. Il portiere riesce però a deviare sul palo alla sua destra e salva il risultato. Il Chievo soffre, si difende e riparta: Pellissier si invola sulla sinistra e serve al centro Thereau: il colpo di testa termina alto. Il francese era in fuorigioco, in realtà, ma l'arbitro De Marco non lo ha rilevato. Il primo tempo si chiude con Montolivo che si inventa un destro a girare,ma Sorrentino va in presa plastica. Tutto bello, ma il pallone si sarebbe comunque perso sul fondo, oltre la pista di atletica.

Secondo Tempo - Dopo 3 minuti arriva  il vantaggio viola: bella punizione di sinistro del peruviano che si infila tra il primo palo e le mani di un Sorrentino questa volta non proprio impeccabile. La squadra di Pioli accusta il colpo. Adesso il gioco ristagna, gli uomini di Mihajlovic aspettano l'avversario. Gli ospiti gestiscono bene il match e Mutu colpisce il palo di tesa. Alla mezzora, da posizione eccellente Gilardino spara addosso a Sorrentino, ma è più demerito dell'attaccante che bravura del portiere, che poi si supera subito dopo contro Behrami. La Fiorentina, grazie a Vargas, resiste e conferma che il Bentegodi è terra di conquista con la quinta vittoria in sette partite giocate a casa del Chievo. Sfortunata la banda Pioli, che ha giocato con cuore e generosità. Sette gli ammoniti.

TABELLINO

CHIEVO-FIORENTINA 0-1

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino 6,5; Andreolli 6, Cesar 5,5, Mantovani 5, Sardo 6; Pulzetti 5,5 (11' st Luciano sv; 27' st Uribe 6), Rigoni 6, Marcolini 6; Jokic 5,5; Thereau 5 (1' st Moscardelli 5,5), Pellissier 6. A disp.: Squizzi, Mandelli, Guana, Constant. All.: Pioli

Fiorentina (4-3-1-2): Boruc 6; De Silvestri 6 (47' st Comotto sv), Gamberini 6,5, Natali 6,5, Pasqual 6; Behrami 6,5, Montolivo 6, Vargas 6,5 (31' st Marchionni 5,5); Santana 6,5; Gilardino 5,5 (43' st Babacar sv), Mutu 6. A disp.: Neto, Cerci, D'Agostino, Camporese. All.: Mihajlovic

Arbitro: De Marco

Marcatore: 3' st Vargas

Ammoniti: Andreolli, Cesar, Mantovani (C), Gilardino (F)

Espulsi: nessuno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento