Calciomercato, Stovini in Seconda categoria per salvare il Casellina

Il difensore ex Lecce, Catania ed Empoli giocherà gratis per la squadra della sua frazione. Domenica l'esordio, tentativo biancorosso per arrivare anche a Saudati

Ha deciso di rimettersi gli scarpini per tentare nel miracolo: salvare dalla retrocessione la squadra della sua frazione. Lorenzo Stovini, 38 anni ex difensore di Lecce, Catania ed Empoli, vestirà da domenica prossima la maglia del Casellina, in Seconda categoria. Nel girone M del campionato dilettantistico la formazione di Scandicci (Firenze), città della quale è originario e in cui tutt'oggi vive Stovini, è infatti ultima con soli 6 punti in classifica.

E' un colpo clamoroso quello messo a segno dal neo ds Simone Zini: per giocare con la maglia biancorossa Stovini non percepirà un euro di ingaggio. Dopo aver calcato i terreni di gioco di Serie A il fiorentino ha deciso di rimettersi in gioco solo per il gusto di tornare in campo e dare una mano alla squadra del Casellina, lui che aveva lasciato il pallone a fine 2012 dopo aver vestito per metà stagione la maglia del Brescia. Stovini sarà presentato domani alle ore 19.30 allo stadio Turri, mentre domenica alle 14.30, sempre fra le mura amiche del sussidiario Turri, esordirà contro il Vaglia (terzultimo con 15 punti). Un'occasione per la quale sono attese anche le istituzioni locali, fra cui il sindaco di Scandicci Sandro Fallani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'obiettivo della società è fare di tutto per recuperare i cinque punti che la dividono dalla penultima in classifica, il Bagno a Ripoli, e che le consentirebbero almeno di giocarsi la salvezza nei play-out. A Casellina ci credono e l'arrivo di Stovini potrebbe convincere anche un altro ex di lusso a tornare per risollevare le sorti in campionato: Luca Saudati, già attaccante di Milan, Atalanta ed Empoli, che potrebbe garantire le reti necessarie per raggiungere davvero il sogno salvezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Mick Jagger si trasferisce in Toscana: "E' innamorato, forse rimane"

  • I borghi più belli della Toscana da visitare assolutamente

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento