#afirenzecigarba | La migliore pizzeria di Firenze: la finale. Ecco le 10 in sfida

Ecco le 10 pizzerie che grazie ai vostri voti sono arrivati in finale. Questa è l'ultima manche del nostro contest #afirenzecigarba dedicato alla pizza

Margherita, marinara, con la bufala o con la mortadella: la pizza in ogni sua variante è la protagonista del nostro terzo contest #afirenzecigarba. Da lunedì 27 novembre al 2 dicembre sarà possibile votare le pizzerie in modo tale da decretare la migliore e stabilire la graduatoria delle top 10. Li avete scelti voi, in 2 round. Da prima le cinque nomination della prima fase: avete segnalato la vostra pizza preferita mandandone 5 in finale. Poi con il sondaggio di semifinale tra i 15 esclusi. Altri cinque sono passati in finale. Ed ora, da lunedì alle 14:00, sarà finale. Una sfida tra le 10 migliori.

COME FUNZIONERA' LA VOTAZIONE 
Ai lettori verranno proposti velocemente confronti tra due pizzerie e si dovrà decidere, semplicemente cliccando su una delle due foto che di volta in volta compariranno, per chi votare. Il sistema conteggerà il numero di sfide vinte e quelle perse e alla fine determinerà la classifica.  Si può decidere di saltare una sfida e di votare solo quelle relative alla pizzeria preferita. Il numero delle sfide proposte è pari agli incroci possibili tra i 10 contendenti. Si potrà votare fino a sabato 2 dicembre alle 19:00QUI IL LINK per le votazioni

LE PIZZE IN SFIDA
Quali sono le pizze? Vi presentiamo le pizzerie che avete votato in ordine di qualificazionealla finale. La pizzeria Il vecchio e il mare, PizzaMan, Bianca ZeroZero, PizzAudace, I bastioni di San Niccolò, Fuoco Matto, I' Papero, Benvenuti a Sud, O' Scugnizzo e Giotto.

Il vecchio e il mare - via Gioberti
PizzaMan - via del Sansovino
Bianca ZeroZero - piazza della passera 
PizzAudace - via Dosio
I bastioni di San Niccolò - via Bastioni
Fuoco Matto - via Ventisette Aprile
I' Papero - via Edoardo Detti
Benvenuti a Sud - viale Alessandro Guidoni
O' Scugnizzo - via dell'Orto 
Giotto - via Francesco Veracini

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
FirenzeToday è in caricamento