L'arte toscana omaggiata a Hollywood: il ricordo di Franco Zeffirelli e Piero Tosi

Sulle parole di Yesterday sono stati omaggiati i grandi personaggi del cinema scomparsi durante l'anno

"Yesterday, all my troubles seemed so far away" sulle note, e parole, di Yesterday (The Beatles) cantatate da Billie Eilish, gli Oscar hanno reso omaggio ai grandi personaggi del mondo del cinema che sono scomparsi durante l'anno. In "In memoriam" non poteva mancare il ricordo di Kobe Bryant (vincitore nel 2018 dell'Oscar per il Miglior cortometraggio d'animazione con Dear Basketball), Peter Fonda, Kirk Douglas, Stanley Donen e di molti altri tra cui anche due italiani, per la precisione fiorentini: Franco ZeffirelliPiero Tosi. Il primo venuto a mancare il 15 giugno, il secondo il 10 agosto. Due figure importantissime per il cinema italiano e internazionale. Zeffirelli due volte candidato all'Oscar per la regia di Romeo e Giulietta e La traviata, Tosi cinque volte candidato per i suoi costumi (Il Gattopardo, Morte a Venezia, Ludwig, Il vizietto, La traviata), vinse la Statuetta nel 2014 (Oscar onorario).

"Dimenticato" dall'Accademy Award Luke Perry morto per colpa di un ictus a marzo 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: altri due contagiati a Firenze

  • Coronavirus, altri due casi in Toscana: un calciatore professionista e un birraio

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

Torna su
FirenzeToday è in caricamento