Mercati contadini e artigiani a Firenze

Ecco le cinque piazze che ospitano i mercatini contadini e dell'artigianato

Ecco le cinque piazze che ospitano i mercatini contadini e dell'artigianato.

La Spesa in campagna promosso dalla Confederazione italiana agricoltori (Cia), all'interno del Parterre, in prossimità del cancello di ingresso lato piazza Libertà, ogni venerdì dalle ore 8 alle ore 14, con la presenza fino a un massimo di 12 banchi. 

Contadini in piazza organizzato dall'associazione 'Altrarno', in piazza Tasso, sempre il venerdì ma dalle ore 15 alle 20, con la presenza fino a un massimo di 15 banchi. Contadini in piazza sarà anche nel piazzale della BiblioteCanova Isolotto in via Chiusi 4/3, ogni martedì pomeriggio dalle 15 alle 20 con 10 banchi a dimensione rionale. 

Alle Cascine invece il Mercato Campagna Amica organizzato dall'associazione Coldiretti Toscana è nel piazzale del Re, tutti i sabato mattina, dalle 7.30 alle 13.30, con la presenza fino a un massimo di 25 banchi. Infine piazza Indipendenza, il secondo e quarto venerdì del mese dalle 7.30 alle 13.30, con la presenza fino a un massimo di 15 banchi.

In piazza Santo Spirito e in piazza della Santissima Annunziata si svolgono le Fierucole: nella piazza dell'Oltrarno l'appuntamento è per ogni terzo fine settimana del mese (esclusi agosto e dicembre) dalle 9:00 alle 19:00; per la piazza del centro storico invece ogni primo fine settimana del mese, dalle 9:00 alle 19:00 da aprile a maggio e da settembre a novembre e il 7-8 dicembre.

contadini-mercati-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento