Empoli città del Natale, la grande inaugurazione

Anche per il 2019 Empoli si conferma la città del Natale della Toscana e non solo

Foto dell'edizione 2018

Anche nel 2019 Empoli si conferma la "Città del Natale". Dopo il successo dello scorso anno (la città è stata addobbata in ogni angolo con luci, installazioni luminose, alberi, renne e neve finta) anche questo a dicembre Empoli si vestirà a festa per accogliere grandi e piccoli celebrando il Natale.

Tutti gli eventi di Empoli città del Natale

Il 30 novembre si svolgerà la grande inaugurazione dalle 21:00 fino a mezzanotte con attività e iniziative da non perdere. Da ricordare i "Punti Wow": ovvero i punti dove sono state posizionate le principali attrazioni.

Si potrà vivere la magia del Natale dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020.

Gli eventi di Natale a Firenze e dintorni

Il programma del 30 novembre

21:00 ritrovo in piazza della Vittoria
21:30 accensione dell'albero di Natale
21:40 lancio delle lanterne colorate
22:00 sfilata nel centro storico e accensione dei punti wow
Dalle 21:00 negozi aperti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I punti wow

punti-wow-empoli-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento