Maturità 2019: parte il toto-tracce per la prima prova

Quest’anno novità anche per il tema

Meno due giorni all’inizio dell’esame di maturità per gli studenti fiorentini. Si parte il 19 giugno con la prima prova: il tema.

La prova quest’anno ha subito diversi cambiamenti. Stando alle novità del Miur il ventaglio dei possibili autori per l'analisi del testo si allarga, fino a comprendere gli autori contemporanei all'Unità di Italia.

Le altre novità riguardano proprio le tracce, gli studenti potranno scegliere tra 3 tipologie diverse d'esame: l'analisi del testo (tipologia A che prevede due tracce), il testo argomentativo (tipologia B, 3 tracce), e quello di attualità, che proporrà argomenti vicini alle esperienze degli studenti (tipologia C, 2 tracce). La tipologia B è composta da 3 tracce e gli ambiti della prova saranno: artistico, letterario, storico, filosofico, scientifico, tecnologico, economico, sociale. Il testo argomentativo rimpiazza, quindi, le ex tracce della tipologia B, che erano: saggio breve artistico-letterario, quello storico-politico, il saggio breve socio-economico e quello tecnico-scientifico.

Il toto-tracce per la Maturità 2019

Navigando nel web ci sono diversi siti specializzati sulla scuola che indicano quali potranno essere i possibili argomenti della prima prova.

I classici. Secondo il sito ScuolaZoo ci sono alcuni classici che non escono da molto tempo e che potrebbero essere presenti in una delle buste della prova. Si tratta di Gabriele d'Annunzio, Ugo Foscolo, Alessandro Manzoni, Giosuè Carducci e Giovanni Pascoli.

Gli anniversari. Spesso escono delle tracce sulla base delle ricorrenze storiche che hanno un particolare valore nel 2019. Il sito Studenti.it ne segnala diversi:

1.220 anni fa nasceva Massimo D'Azeglio. Politico, patriota e scrittore italiano

2. 200esimo anniversario della nascita di Francesco Crispi, importante uomo politico protagonista del Risorgimento e fautore tanto di una politica autoritaria, quanto di profonde riforme sociali e politiche.

3. 90 anni dalla nascita di Martin Luther King, pastore americano che ha dedicato la sua vita a contrastare i pregiudizi etnici e a predicare l'uguaglianza.

4. 90 anni dalla nascita di Anna Frank, bambina uccisa dai nazisti che racconta nel suo omonimo diario la sua vita in un rifugio fino alla deportazione in un campo di sterminio.  Quest’anno ricorre anche il 100esimo anniversario della nascita di Primo Levi, anche lui scrittore e testimone della Shoa.

5. 80 anni dalla nascita di Giovanni Falcone, il magistrato che morì nell'attentato noto come strage di Capaci del 23 maggio 1992, dopo anni di lotta alla mafia.

6. 70 anni dalla nascita della NATO. Il trattato con cui si istitutiva la NATO, il Patto Atlantico, è stato firmato il 4 aprile del 1949. Nell'immediato dopoguerra i paesi occidentali pensarono di istituire l'alleanza ai fini di una difesa collettiva che inizialmente vedeva il nemico nell'Unione Sovietica.

7. 170 anni dalla morte di Emily Brontë, autrice del romanzo Cime Tempestose, Wuthering Heights, pubblicato nel 1847. Il romanzo è conosciuto come una delle opere più importanti del romanticismo inglese in cui l'autrice mette in luce l'oscurità dei personaggi e il rapporto di questi con la natura.

8. 90 anni dalla morte di Italo Svevo, scrittore e drammaturgo italiano che ha contribuito alla nascita del romanzo contemporaneo.

9. 90 anni dalla nascita di Oriana Fallaci: la scrittrice e giornalista italiana è nata il 29 giugno 1929 a Firenze ed è scomparsa nel settembre del 2006. Autrice di dodici libri, da giovanissima partecipò anche alla Resistenza italiana.

10. 500esimo anniversario della morte di Leonardo Da Vinci, artista, inventore italiano che ha dato i natali a opere conosciute in tutto il mondo come La Gioconda, Annunciazione e L'ultima cena.

11. 30 anni dalla morte di Salvador Dalì: maggiore esponente del surrealismo artistico, Dalì è considerato un artista poliedrico autore del celebre quadro La persistenza della memoria, dipinto del 1931 conservato oggi al Moma di New York.

12. 50 anni dalla morte di Padre Pio, cappuccino italiano nato nel 1887 e scomparso nel 1968.

13. 30esimo anniversario del World Wide Web. Quest'anno si celebra il trentesimo anniversario della nascita del World Wide Web da non confondere con la nascita di internet: il World Wide Web è infatti un mezzo che opera attraverso la rete di internet. La nascita si deve a Tim Berners-Lee quando, nel 1989, propone di creare un database ipertestuale con link.

14. Esattamente 30 anni fa finiva la guerra fredda con la caduta del muro di Berlino. 

Attualità. Sempre secondo studenti.it è probabile che esca una traccia sull’ambientalismo e la figura di Greta Thunberg.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • Centro: ex calciante rapina negozio di canapa sativa

  • Pelago, violenta rissa per un parcheggio: prognosi fino a 30 giorni, 4 denunciati

  • Salvini a Firenze, le sardine riempiono piazza della Repubblica: "Siamo 40mila" / FOTO - VIDEO

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Cade in Arno, trascinato dalla corrente fino alla pescaia: salvato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento