Lotta al bullismo: nuovo accordo tra Regione, scuola e università

Anche i docenti saranno formati per aiutare gli alunni in caso di difficoltà

Per la lotta al bullismo è pronto il rinnovo dell'accordo tra Regione Toscana, Ufficio scolastico ed Università di Firenze.

Scopo dell'intesa, in cui l'Ateneo fiorentino partecipa con il Dipartimento di Scienze della formazione e Psicologia, è continuare la collaborazione scientifica e metodologica finalizzata al contrasto dei fenomeni di bullismo e cyberbullismo nelle realtà scolastiche della Toscana.

Grazie a questa collaborazione, il Dipartimento di Scienze della formazione e Psicologia dell'Università di Firenze si impegna a svolgere azioni di contrasto ai fenomeni del bullismo e del cyberbullismo in continuità con il precedente accordo, attraverso il progetto Notrap, validato nelle scuole e rivolto alla prevenzione proprio di queste "piaghe sociali".

Il progetto prevede la formazione di insegnanti e operatori, e mette a disposizione dei partecipanti strumenti per la misura e il monitoraggio del fenomeno, coinvolgendo tutti i soggetti interessati.

L'Ufficio scolastico regionale si impegna a realizzare le azioni e gli adempimenti previsti per l'attuazione del progetto. La Regione si occuperà di effettuare gli adempimenti necessari all'attuazione dell'accordo, compreso un contributo finanziario che copre gran parte delle spese.

Il costo complessivo del programma è calcolato in 86.055 euro. Di questi, 60mila sono a carico della Regione, che li ha stanziati con la delibera approvata nei giorni scorsi, mentre 26.055 sono stanziati dall'Università di Firenze in termini di risorse strumentali e umane.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Fatture false: condannati i genitori di Matteo Renzi / VIDEO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento