Ristorante

Hostaria Bibendum

Contatti

Orari

12:30-14:30 / 19:30-22:30 mai

Caratteristiche

  • Accesso Disabili
  • Aperto a pranzo
  • Parcheggio convenzionato
  • Ristorante in albergo
Mappa
Via de' Pescioni, 4 · Firenze Centro Storico

Hostaria Bibendum, brindare come voleva Orazio

Inaugurato nel giugno 2005 l’Hostaria Bibendum ha il proprio ingresso in Via De’ Pescioni, 8. Un ambiente raffinato, arredato con pezzi d’arte, contraddistinto da un servizio discreto e professionale in grado di interagire con la clientela internazionale che lo frequenta abitualmente. Un nuovo ed attraente paradiso della gastronomia italiana firmato Royal Demeure, immerso in un’atmosfera che danza tra note e colori.
L’esperienza gastronomica dell’Hostaria Bibendum si fonde con il garbo del maître, Andrea Tempestini che, con eleganza e professionalità, accoglie gli ospiti e li orienta sulla scelta dei prelibatissimi piatti dello Chef, Enzo Pettè. Con la grande passione per le cose semplici che lo contraddistingue, prepara i suoi piatti assecondando pienamente le caratteristiche di tutti gli ingredienti, armonizzandoli tra loro, mai contro natura con le loro origini. Da questo rispetto nasce la valorizzazione e l’esaltazione della loro essenza mantenendone inalterata l’anima. Una filosofia che tramanda tutti i giorni ai suoi giovani collaboratori.  
Superfluo dire che all’Hostaria Bibendum il pane, la focaccia, le torte, la pasta fresca sono creati con le mani di Enzo Pettè, un artigiano – come lui stesso ama definirsi – al servizio delle materie prime. La lavorazione meticolosa del cioccolato e dello zucchero produce forme scultoree di dolcezza capace di deliziare occhi e palati. Le carni rosse che si passano sul fuoco sono di razza Chianina certificata, personalmente selezionate dallo Chef, atto a garantire anche in questo caso l’autenticità della materia prima.
Le tecniche di cottura classiche e moderne sono un patrimonio che un cuoco deve sapere sfruttare al massimo. Sono da sempre sinonimo di fascino anche per Enzo Pettè che, con umiltà, ne fa esaltare odori e sapori senza soffocarli da fuochi e temperature impropri. La ricerca è al vertice della piramide creativa. Ecco perché ogni piatto che esce dalla cucina ed arriva alla vostra tavola è anche un tripudio di profumi che si elevano ed inebriano.
Si dice che la creatività vada di pari passo con il disordine. Assolutamente non veritiero: Enzo Pettè è creativo ma esige l’ordine nella sua cucina e ne fa scuola al riguardo. Appuntamento allora all’Hostaria Bibendum di Firenze!  
LA STORIA HELVETIA HOSTARIA BIBENDUM

LA PAGINA FACEBOOK

I più letti


Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • in più il martedì ed il giovedì fanno anche la musica dal vivo! Ed hanno un menù degustazione (che più che degustazione è un menù completo) a solo 38 euro a persona, caffè e acqua inclusa.

  • Ottimo... da provare assolutamente gli gnocchetti di pane, la tartare di tonno ed il tiramisù.. eccezionale! Buoni i vini, ampia scelta. Giusto rapporto qualità prezzo e ottimo anche per il pranzo!  

  • Ci sono stato buono e di classe, il prezzo un pò salato ma alla pari della qualità

      • Ottanta euro in due ma le cena è stata un ottimo apripista

Ristoranti popolari

Torna su
FirenzeToday è in caricamento