Vittime di violenze e abusi: mozione per assistenza legale a carico della Regione

Approvata all'unanimità la mozione bipartisan, primo firmatario Tognocchi (Pd), che impegna la Giunta a fare una legge in difesa della cittadinanza sociale

Ieri in concomitanza dei funerali della 16enne uccisa a Corigliano Calabro e la ratifica da parte della Camera dei deputati della Convenzione del Consiglio d’Europa su “prevenzione e lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica”, siglata a Istanbul l’11 maggio 2011, anche il Consiglio regionale della Toscana ha voluto prendere una posizione netta. Votando una mozione all’unanimità , primo firmatario il consigliere regionale Paolo Tognocchi (Pd), per impegnare la Giunta a emanare una proposta di legge per l’istituzione di un Fondo di assistenza legale gratuito.

FONDO - Un fondo a favore delle vittime di abuso, violenza, maltrattamenti, grave sfruttamento, tratta e reati connessi, per sostenere il pagamento delle spese di assistenza legale e di quelle per la costituzione di parte civile. “Abbiamo presentato questa mozione in maniera bipartisan – ha spiegato Tognocchi – perché la Toscana possa essere all’avanguardia nella tutela dei diritti di cittadinanza sociale”.

La mozione impegna ancora la Giunta ad emanare linee guida per la definizione di criteri, modalità organizzative e di attuazione del Fondo, fino a predisporre e rendere accessibili – in raccordo con l’Avvocatura – l’elenco di avvocati e le modalità di rapporto con enti, servizi territoriali e altri soggetti che operano nel settore.

Marco Taradash (Pdl) e Gabriele Chiurli (Gruppo misto) hanno preso la parola per chiedere di porre anche la loro firma sulla mozione; l’assessore Salvatore Allocca ha invece sottolineato la specificità della violenza di genere

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa a Barberino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento