Verdini condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione

E' la terza condanna in un breve arco di tempo

Ancora una condanna per Denis Verdini, ex senatore di Ala e ancor prima braccio destro di Silvio Berlusconi in Forza Italia. Stavolta Verdini è stato riconosciuto colpevole di bancarotta preferenziale dal tribunale di Firenze che lo ha condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione. Il processo faceva riferimento al fallimento di una società di costruzioni di Campi Bisenzio che aveva avuto rapporti con il Credito cooperativo fiorentino, la banca (fallita) dell’ex senatore. Insieme a Verdini sono stati condannati anche Marco e Ignazio Arnone, titolari dell’impresa edile fallita, con pene rispettivamente di 2 anni e 4 mesi e 3 anni e 4 mesi.

Denis Verdini ha subito ultimamente tre condanne per altrettanti verdetti. Oltre a quella di ieri l’ex parlamentare è stato condannato a 5 anni e sei mesi per il fallimento della Società toscana edizioni (Ste), che editava il Giornale della Toscana, e precedentemente a 6 anni e 10 mesi per il crac del Credito cooperativo fiorentino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento