Vandali contro Forza Italia, la candidata sindaca: "La vernice rosa rimarrà" / FOTO

I sostenitori di Maria Serena Quercioli hanno indossato vestiti rosa in risposta all'episodio vandalico

Maria Serena Quercioli insieme ai suoi sostenitori

I sostenitori di Maria Serena Quercioli, candidata alla poltrona di primo cittadino di Campi Bisenzio, ieri si sono presentati alla sede elettorale di Via Rucellai indossando qualcosa di rosa. Così il centrodestra, per la cui coalizione Quercioli corre alle amministrative del prossimo 10 giugno, ha voluto rispondere all'atto vandalico subìto nella notte tra sabato e domenica quando un barattolo di vernice rosa è stato lanciato contro la sede elettorale di Forza Italia in Via Rucellai. Inoltre ieri mattina sono comparse delle scritte indirizzate alla stessa Quercioli. "Viva Riina, farai la fine di Falcone" e anche "a morte i carabinieri", il tutto accompagnato da una svastica (peraltro disegnata in modo errato).

"Il colore rosa-magenta è quello che ho scelto per questa campagna elettorale - spiega Quercioli - le minacce di morte sono rivolte alla mia persona ma temo di più per coloro che mi stanno accompagnando in questa avventura. Lasceremo la vernice e le scritte per tutta la durata della campagna: è un monito ai nostri oppositori.  Noi non ci abbassiamo a questi atti, anzi di fronte a questi episodi siamo più forti e uniti".

Solidarietà a Quercioli è stata espressa dagli altri candidati a sindaco di Campi: l'attuale primo cittadino Emiliano Fossi, Lorenzo Ballerini candidato per Potere al Popolo e l'ex sindaco Adriano Chini. "Chi ha gettato le vernice e scritto quelle cose non è una persona abituata a fare politica - racconta la candidata -  ma forse dopo 70 anni di ininterrotto governo da parte del centrosinistra, questa volta i campigiani volteranno le spalle a questa fazione". I carabinieri stanno indagando sulla vicenda per scoprire chi siano gli autori del gesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento