Sfottò e striscione anti-Salvini in centro a Firenze: "Sono al quinto piano, portatela lunga la scala"

La provocazione dopo i fatti dei giorni scorsi, quando i vigili del fuoco hanno rimosso con una maxi scala uno striscione che contestava il ministro dell'interno nel Bergamasco

Lo striscione comparso su una finestra del centro, non si conosce il luogo esatto. L'immagine è virale su Facebook

Nell'epoca dei social, che il ministro Matteo Salvini conosce bene, finire al centro di uno sfottò è un attimo. Succede a Firenze, in pieno centro storico. Ad una finestra è spuntato uno striscione: "Portatela lunga la scala, sono al quinto piano". La foto, postata su Facebook da 'Firenze dal Basso', è già virale.

Il significato ed il riferimento sono inequivocabili, dopo i fatti di due giorni fa a Brembate, nel Bergamasco, dove il ministro dell'Interno era attesto per un comizio.

Come succede ormai un po' in tutta Italia, alle case affacciate sul luogo dell'appuntamento erano spuntati striscioni e lenzuoli di contestazione nei confronti del leader della Lega (è successo anche a Firenze i 1° aprile scorso, quando il ministro all'Isolotto fu 'costretto' a parlare in mezzo a bandiere per la pace e cartelli e pro-migranti).

Salvini all'Isolotto: accolto tra cartelli pro-migranti e pro-accoglienza

Solo che le immagini di quello che è successo a Brembate hanno fatto il giro d'Italia. Per togliere un lenzuolo attaccato a due finestre sono stati mobilitati addirittura i vigili del fuoco, con non pochi malumori tra gli stessi pompieri, secondo diverse indiscrezioni. 'Non sei ili benvenuto', diceva semplicemente lo striscione.

Un fatto sul quale, tra gli altri, sono intervenuti anche il sindaco di Bergamo Giorgio Gori ("Chi ha dato l'ordine?", chiede il primo cittadino) e il quotidiano Il Foglio, secondo il quale "per legge quello striscione non andava rimosso".

Conoscendo l'antefatto, si coglie al volo l'ironia della 'lenzuolata' fiorentina. Chissà se resisterà fino a domenica sera, quando Salvini parlerà nella centralissima piazza Strozzi a sostegno del candidato sindaco del centrodestra Ubaldo Bocci. Per ora, come dice il cartello stesso, continua a sventolare al quinto piano.

Salvini torna a Firenze: terzo comizio in 3 mesi per sostenere Bocci

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Permesso temporaneo per entrare nell'area ZTL

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Incidente sulla superstrada: traffico bloccato in FiPiLi / FOTO

  • Incendio: una colonna di fumo nero sulla città / FOTO

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

Torna su
FirenzeToday è in caricamento