Botti di Capodanno, Matteo Salvini: "Chiederò di limitare questa rottura di scatole"

L'esponente della Lega invierà una circolare ai prefetti di tutta Italia

Il ministro Matteo Salvini vuole porre fine all'uso di petardi e botti, o almeno ci prova. A tutela del "benessere umano e animale", il leader dei Carroccio oggi invierà una circolare ai prefetti: "Invito formalmente da ministro, cittadino, da padre a limitare quanto più possibile quella enorme rottura di scatole che sono botti, petardi che costano morti, feriti, sofferenze a uomini e animali. Se sarà un capodanno meno rumoroso ne sarò molto felice".  La dichiarazione del ministro dell'Interno è arrivata ieri nel corso di una conferenza stampa,al termine di un vertice in Prefettura a Firenze.

Tagliente la risposta del sindaco Dario Nardella. "Se i prefetti ci garantiscono tutte le forze dell'ordine possibili per controllare 370 mila fiorentini e diverse decine di migliaia di visitatori io volentieri firmo ordinanze, ma non firmo ordinanze per prendere in giro i cittadini e impedire l'uso di botti, sapendo che il controllo è estremamente difficile, finiremmo per fare una figuraccia". Secondo il primo cittadino c'è il rischio senza le sufficienti risorse che la misura diventi "un boomerang, una presa in giro".
 

Potrebbe interessarti

  • Pitti Uomo: gli eventi in città

  • River Urban Beach: la spiaggia estiva sull'Arno

  • L'hamburger d'oro, il nuovo panino all'Hard Rock Cafe

  • Calcio Storico, tutti gli eventi in città

I più letti della settimana

  • Calcio storico 2019, seconda semifinale: i Bianchi vincono contro gli Azzurri ai 'supplementari' / FOTO

  • Ospedale pediatrico Meyer: i dipendenti dichiarano lo stato di agitazione

  • Brutta avventura per un fiorentino in vacanza: in fin di vita per un malore in mare

  • I toscani? Sono i più simili all'uomo di Neanderthal

  • Incidente stradale sulla 429 bis: motociclista muore in ospedale

  • Incidente in Piazza Beccaria: traffico bloccato sui viali / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento