Protesta a Palazzo Vecchio: "Renzi è omofobico"

"Da otto mesi chiedo a Renzi d'incontrarmi" ha detto Sandra Alvino, presidente dell'associazione italiana transessuali, minacciando dimostrazioni anche gravi perchè stanca e malata

sandra-alvino"Da otto mesi chiedo al sindaco d'incontrarmi" - queste le parole di Sandra Alvino presidente dell'associazione italiana transessuali protestando contro il mancato colloquio con il primo cittadino del capoluogo toscano.
La Alvino ha minacciato una denuncia contro la Regione Toscana con annessa richiesta di un vitalizio, oltre a protestare davanti al municipio con un cartello 'Il sindaco di Firenze Matteo Renzi è omofobico. Inclusa la Regione Toscana. Giustizia e democrazia'.
Ad un'intervista al quotidiano la Nazione ha dichiarato: "Credevo che Renzi fosse una persona leale, invece è un divo che va solo in tv''.
Il Presidente ha protestato contro le lungaggini che non permettono il confronto con il sindaco, per informarlo di presunte discriminazioni sui luoghi di lavoro.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Permesso temporaneo per entrare nell'area ZTL

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

Torna su
FirenzeToday è in caricamento