Il dem Giachetti torna a Firenze dopo le elezioni: "Non escludo un partito in stile Macron"

Il deputato romano si è detto disponibile a fare campagna elettorale per i candidati sindaci del Pd a Marradi e Campi Bisenzio

Roberto Giachetti ieri è tornato a Firenze per la prima volta dopo le elezioni del 4 marzo. Il politico romano è stato rieletto deputato nella circoscrizione di Sesto-Mugello-Val di Sieve. E' passato da Firenze per presentare il suo libro “Sigaro, politica e libertà” alla libreria Sit’N’Breakfast in Via San Gallo. Circa una cinquantina di persone lo hanno accolto, soprattutto segretari e dirigenti locali del partito. La domanda di molti è stata: "Roberto cosa facciamo? Siamo uniti?". Militanti e dirigenti sono ancora piuttosto spaesati dopo aver perso almeno 10 punti percentuali in quasi tutta la provincia e dopo che Matteo Renzi si è dimesso dalla segreteria dei dem. Giachetti invece è sembrato più tranquillo che in campagna elettorale tanto da essere tornato a parlare della legalizzazione delle droghe leggere, argomento che i democratici avevano scansato per tutta la campagna delle politiche ma che è uno dei cavalli di battaglia del deputato.

"Sono pronto per fare l'opposizione anche perché diciamo che io ho sempre fatto quella venendo dall'esperienza radicale", ha detto l'onorevole a margine della presentazione del suo libro. Giachetti ha iniziato la sua attività politica fra le fila del partito di Marco Pannella, è stato uno dei fondatori del Partito democratico ma non si scandalizza di fronte alla possibilità che il Pd possa trasformarsi in una formazione politica simile a quella di Emmanuel Macron in Francia. "Non sono nè un ex Ds nè un ex Margherita, sono per una politica laica e non ideologizzata". Macron era un esponente del Partito socialista francese, lo scorso anno si è candidato con un suo movimento politico "En Marche" vincendo le elezioni e diventando il capo dell'Eliseo.

Dopo la sconfitta alle elezioni politiche il Pd si prepara alle amministrative, in provincia di Firenze il 10 giugno saranno rinnovate le amministrazioni comunali di Marradi, Impruneta e Campi Bisenzio. "Sono disponibile ad aiutare i candidati sindaci dei democratici nei Comuni del mio collegio (cioè Campi e Marradi) - ha detto Giachetti - se dobbiamo ripartire da qualche parte dobbiamo farlo dal territorio". La provincia di Firenze è nel cuore del politico romano: "Non mi sarei mai aspettato una tale calorosità, poi ho capito perché - ha raccontato - all'inizio c'era la possibilità che in questo collegio venisse candidata Beatrice Lorenzin. Sono disponibile a tornare sempre". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Incidente a Bagno a Ripoli: muore 38enne fiorentino 

  • Cosa fare questo fine settimana a Firenze

  • Bancarotte a "catena" nei ristoranti: arrestati imprenditori 

  • Coronavirus: 1 decesso, 3 nuovi casi a Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento