De Zordo vivibilità migliore per i cittadini dell'ex area Fiat

La capogruppo di Perunaltracittà, Ornella De Zordo, chiede chiarezza sull'ex - area Fiat: "Novoli ha bisogno di spazi pubblici, di relazione, di vita sociale e cultrale"

ornella-de-zordo-per-unaltra-citta"Si predisponga al più presto un nuovo Piano di recupero per l'area" parte così la marcatura ad uomo della consigliera Ornella De Zordo riguardo le azioni da intraprendere da parte del comune di Firenze.

La consigliera in un comunicato fa sapere: "E' un bene che si parli di Novoli, come di tutte le periferie per troppo tempo abbandonate da una politica urbana che ha aperto le porte alla speculazione e ai guasti che sappiamo. E' bene però farlo con serietà. Non è certo una multisala che potrà portare qualità al quartiere, servirà solo a mettere in crisi il settore in mezza città".

Il riferimento è chiaro e diretto verso il discusso multisala al centro l'inverno scorso di numerose polemiche. La De Zordo:" Ci sono delle leggi e delle regole, se una cosa è chiara, in tutta la vicenda, è che non ci sono le condizioni per ottenere le autorizzazioni regionali all'apertura della multisala".

PROPOSTA - La capogruppo di Perunaltracittà ha così concluso:"Ora sta al Comune di Firenze prendere in mano la situazione urbanistica dell'intera area ex Fiat. Il vecchio Piano di recupero è scaduto da più di due anni e l'area non può essere abbandonata a se stessa. Si riprenda in mano il vecchio Piano (del 1996 poi modificato nel 2001) e si verifichi se corrisponde ancora alle esigenze del quartiere e della città, o solo agli interessi privati degli investitori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Dunque?
"Dunque si proceda a dare un assetto vivibile dell'area a vantaggio dei residenti e delle attività della zona, tenendo conto anche dei complessivi equilibri cittadini, magari con un percorso partecipato. Questo chiediamo al sindaco Renzi, impegnato proprio in questi mesi nel percorso di partecipazione del nuovo Piano strutturale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Coronavirus: dipendente Esselunga risultato positivo al Covid-19

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus, emergenza studenti fuori sede: “In 10mila non riescono più a pagare l’affitto”

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Coronavirus: il quartiere è deserto e una famiglia di anatre arriva fino alla farmacia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento