Cascine: quaranta immigrati tentato di occupare una foresteria

Quaranta rifugiati africani hanno tentato di occupare una parte del futuro parco della Musica. Duro il commento dell'assessore Saccardi: "Abbiamo dato una serie di opportunità ma non sono riusciti ad inserirsi"

Ieri mattina quaranta tra eritrei e somali, rifugiati da molti mesi a Firenze, hanno tentato di occupare la foresteria delle Cascine, in via Fosso Macinante. Erano tutti uomini, con loro anche quattro donne ma nessun bambino.
Da quanto appreso,  gli immigrati seppur con i permessi per soggiornare in Italia avrebbero occupato l'edificio perché senza un tetto. Sul posto sono intervenuti il personale della questura e della polizia municipale. La foresteria occupata è destinata a diventare la struttura di supporto del nuovo Parco della Musica. Il consigliere Ornella De Zordo, del gruppo perUnaltracittà, ha ricordato la condizione di rifugiati politici perché scappati da paesi in conflitto.

Dopo alcune ore di trattative gli africani hanno desistito, duro il commento dell’assessore alle politiche sociosanitarie:  "Come Comune non tollereremo altre occupazioni abusive – ha dichiarato Stefania Saccardi - soprattutto in un momento in cui stiamo cercando di risolvere le situazioni esistenti in modo pacifico. Non siamo disposti ad essere ricattati e ad ogni tentativo di occupazione reagiremo con decisione".

"Queste sono persone da alcuni mesi a Firenze – ha spiegato ancora Saccardi - che avevano finito i loro percorsi nelle strutture di accoglienza, pretendevano di avere ancora assistenza. Abbiamo dato una serie di opportunità ma non sono riusciti ad inserirsi. Ma anziché chiederci un colloquio, hanno reagito in questo modo. Non accettiamo il ricatto da parte di alcuni, altrimenti si crea una situazione di privilegio che parte da un atto illegale, cosa non sostenibile. Non possiamo certamente mantenere a vita le persone nelle strutture".
 

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • Abbronzatura, ecco come farla risaltare

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento