Nidiaci: esposto del M5s, la Corte dei Conti apre un fascicolo

Silvia Noferi, consigliere 5 Stelle a Palazzo Vecchio: "Evidentemente la Corte non ha considerato del tutto inaccettabili le parole del M5s che ha chiesto di accertare le responsabilità erariali del sindaco Nardella"

La protesta ai Nidiaci

La Corte dei Conti della Toscana apre un fascicolo sul giardino sui Nidiaci di Firenze affidato al procuratore regionale Lupi. Lo fa sapere il Movimento 5 Stelle che lo scorso 14 maggio sul caso ha presentato un esposto. “Evidentemente la Corte dei Conti- sottolinea la consigliera dei 5 Stelle, Silvia Noferi- non ha considerato del tutto “inaccettabili” le parole del M5s di Firenze che ha chiesto di accertare le responsabilità erariali del sindaco Dario Nardella”, così come quelle “del dirigente che ha conferito tardivamente l’incarico per l’accertamento delle violazioni in atto nel Giardino dei Nidiaci” e “dell’Avvocatura comunale che non ha proposto l’azione nei tempi di decadenza annuali e di accertare il danno erariale complessivo derivato dai suddetti comportamenti”.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

Torna su
FirenzeToday è in caricamento