Nardella in corsa per il 2019: "Firenze è una città sotto attacco"

Apre al confronto con tutte le forze democratiche per le prossime amministrative. E chiarisce: "Ascolteremo tutti i cittadini"

Ieri sera si è presentato sul palco della Festa del Pd alle Cascine un Dario Nardella in versione insolita: fortemente combattivo. Il sindaco ha chiuso la festa dei dem parlando dei progetti che ha in campo nei prossimi mesi e ovviamente in vista delle elezioni amministrative. Per il momento, sulla chiamata alle urne del prossimo maggio, c’è solo una certezza: Nardella correrà per il secondo mandato. A lanciare la candidatura è stato Matteo Renzi una settimana fa dallo stesso palco (quello della Festa del Pd alle Cascine). 

Intervistato dal direttore della Tgr Toscana, Guido Torlai, ha detto: “Mi candido e finiremo la tramvia. E’ stata una delle opere più apprezzate. Vi ricordate tutta la polemica sullo sventramento di Via dello Statuto? Doveva essere uno sconcio urbanistico, invece adesso i fiorentini prendono volentieri i Sirio – e ha continuato -. Due mesi fa abbiamo fatto l’inaugurazione della linea Leonardo, da allora la tramvia è passata da 40mila passeggeri al giorno a 61mila, quando fai le opere giuste le persone le utilizzano, abbiamo fatto un incontro per  la linea 2, stiamo terminando il primo lotto del parcheggio scambiatore da Peretola, ma il problema si abbatte solo se iniziamo a usare i mezzi pubblici”. Il sindaco ha poi annunciato che stanno andando avanti i lavori per la linea che unirà il centro a Bagno a Ripoli (80 milioni di fondi europei) proprio la realizzazione di questa tratta sarà il cardine della suo programma elettorale. 

“Vedo - ha detto Nardella - un attacco alla città di Firenze perché va controcorrente, ed è un’alternativa a questo governo di cialtroni e cinici, però non hanno capito come sono i fiorentini perché quando li vuoi attaccare diventano ancora più forti”. Nardella ha affermato ciò in relazione ai passi indietro del governo giallo-verde sulle opere fiorentine (in primis l’aeroporto ma anche la stazione Foster). “La nuova pista di Peretola va fatta, perché altrimenti la vera alternativa non è Pisa ma lo scalo di un’altra Regione: quello di Bologna. Sono stato alla festa medioevale a Brozzi, 20mila persone vivono sotto il rombo degli aerei diretti allo scalo fiorentino, con il nuovo aeroporto gli aerei bassa quota passeranno solo su 70 nuclei familiari”.

L’ATTACCO A 5STELLE E LEGA 

“Con gli avvocati del Comune stiamo pensando ad un’azione penale contro il governo per averci tolto i 18milioni di euro dal progetto periferie, ci rimettono tutti i fiorentini - ha tuonato il sindaco -. Questi non sono solo cialtroni ma pericolosi. Hanno un progetto preciso da seguire E' gravissimo che all’indomani della scoperta dei 49milionidi euro rubati dalla Lega, Salvini abbia annunciato di voler togliere l’obbligatorietà dell’azione penale ai magistrati. E Di Maio vuole chiudere la bocca ai giornali. Queste cose vengono fatte in Ungheria”. 

“A Firenze la Lega si fa sentire con foto fake di Piazza del Duomo, e il senatore Vescovi scrive che ‘la città deve essere liberata’.  Liberata da cosa? – ha urlato Nardella – Firenze è già libera, noi vogliamo continuare a essere liberi di confrontarci e siamo talmente democratici che lasciamo parlare anche i nostri avversari, sebbene dicano castronerie”.  

LA CAMPAGNA ELETTORALE 

“Ad autunno chiamerò tutte le forze civili che mettono al centro la democrazia, non è un’operazione di partito, dobbiamo dare vita a una nuova fase - ha detto Nardella - penso a un movimento civico che vada oltre al Pd, partito da rifondare ma che può rinascere. Non penso a un movimento contro Salvini ma per Firenze, la nostra città ha valori troppo profondi per essere violentata da questi cialtroni”.

E poi ha annunciato l’avvio del tour elettorale. “Dal primo ottobre intensificherò i miei giri nei quartieri, lanceremo il progetto ‘Uscio e bottega’, andrò in giro per strade e negozi per parlare con i cittadini. Ora – ha concluso - c’è ancora più bisogno di guardarsi negli occhi, anche accettando le critiche”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • bravino

  • meglio sotto attacco che nella m.....

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente alle Cure, giovane in condizioni disperate: il guidatore dell'auto era ubriaco / FOTO

  • Politica

    Tiziano Renzi dagli arresti domiciliari: "Solo ricostruzioni false, giustizia sarà fatta"

  • Cronaca

    Tramvia: due giorni di festa a Novoli per la linea 2

  • Cronaca

    Santo Spirito dopo la rapina alla gelateria, i commercianti: "Episodio isolato, qui stiamo bene"

I più letti della settimana

  • "Quattro ristoranti": la trattoria che ha detto "no" allo chef Borghese

  • Alessandro Borghese a Firenze: ecco i "Quattro ristoranti" in gara

  • Tramvia: linea 2 strapiena, la protesta di un fiorentino

  • Tragedia a Calenzano: 21enne muore in polisportiva

  • Incendio all'Uci Cinemas di Campi Bisenzio: evacuate 1200 persone

  • Morto Salvatore Spera: il re della pizza a Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento