McDonald's aprirà in piazza Duomo

E' stato confermato in Consiglio comunale. Questo sarà possibile grazie a una deroga al nuovo regolamento Unesco

McDonald's aprirà all'ombra del Cupolone. E' stato confermato oggi, dopo che la stampa cittadina ne aveva parlato nei giorni scorsi, durante il Consiglio comunale. E' stato il consigliere Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, a sottoporre la questione all'amministrazione ribadendo il suo "no" all'ingresso della catena di fast food in piazza Duomo.

L'assessore comunale allo sviluppo economico Giovanni Bettarini ha quindi chiarito la vicenda: "Non esistono esclusioni ad-marcam" chiarendo che il colosso riuscirà ad aprire grazie ad una deroga al nuovo regolamento del commercio all'interno del centro Unesco. Modifiche che la catena apporterà per rientrare nei canoni. In primis ci sarà un "servizio al tavolo", come i ristoranti, e poi verranno introdotti punti informativi e una libreria. 

Critiche sono fioccate anche da Francesco Torselli (FdI) che ha puntato il dito contro le insegne del "Mc" - temendo siano invasive -, visto che l'amministrazione ha spiegato che di questo punto si occuperà in seguito facendo una valutazione sull'inserimento nell'architettura del luogo. Non meno dura la consigliera d'opposizione Cristina Scaletti: "Fate di tutto per snaturare Firenze e creare una città uguale alle altre".
 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

  • Vedere Richard Gere a Firenze: ecco come fare 

  • Fiorentina, Nardella: “Nuovo stadio a Campi? Mi opporrò con tutte le forze”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento