Renzi incoronato leader da Le Monde: "E' la crisi politica più folle del mondo"

L'intervista al politico di Rignano occupa la home page del quotidiano francese

La home page di Le Monde

Quando Matteo Salvini ha inaugurato la crisi di governo una settimana fa, probabilmente tutto si sarebbe aspettato tranne di far resuscitare l'altro Matteo. L'ex premier e sindaco di Firenze si è nuovamente imposto nel dibattito politico bruciando sul tempo il segretario dei dem Zingaretti e proponendo una linea da seguire per superare l'impasse governativa: esecutivo istituzionale e apertura ai 5 Stelle. 

Anche Oltralpe si sono accorti del ritorno di Matteo Renzi tanto che da questa mattina la home page di Le Monde è occupata da un'intervista all'ex presidente del consiglio. Lo stesso quotidiano definisce l'ex primo cittadino gigliato come uno dei principali soggetti politici del Paese, di fatto lo incorona leader dell'opposizione. 

"E' la crisi politica più folle del mondo”, racconta Renzi al quotidiano francese. “L’Italia è abituata alle convulsioni governative ma quella innescata da Matteo Salvini è senza precedenti. Nessuno aveva mai provocato una crisi in piena estate per non dover fare la manovra”.

Secondo Renzi siamo di fronte a due “giganteschi problemi: il primo è il posizionamento internazionale dell'Italia, le sue alleanza tradizionali; il secondo è il timing della crisi che impedisce il voto sulla legge finanziaria e rende inevitabile l'aumento dell'Iva al primo gennaio in virtù delle clausole di salvaguardia. Mentre la crescita, che era dell'1,7% nel 2017, è scesa a zero e una misura di questo tipo spingerebbe l'Italia in una recessione terribile”.

Il senatore del Pd attacca il governo per quanto fatto in questi 14 mesi: “Questo governo aveva promesso di cambiare tutto. Dopo un anno e due mesi il suo fallimento è evidente. Dimostrazione che i populisti una volta al potere sono degli incapaci, degli incompetenti. Per questo il 20 agosto voteremo la sfiducia. Allora dovrebbe iniziare il percorso istituzionale previsto dalla Costituzione”.

Renzi replica anche alla giornalista che gli fa notare come in passato abbia ritenuto impossibile un’alleanza con i 5 Stelle: “La situazione è un po' cambiata. La Lega persegue una linea di estrema destra che considero inaccettabile mentre il M5S sembra – speriamo che sia durevole – avere modificato il suo orientamento. Mi sembra – vedremo se succederà veramente – che voglia prendere le sue distanze dalla follia della Lega”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in appartamento in piazza Indipendenza, strade chiuse e caos traffico / FOTO

  • Firenze Rocks 2020: fan in fermento per la quarta edizione

  • Incidente sull'autostrada A1: feriti e code per chilometri

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Tramvia: come sarà il nuovo ponte sull'Arno / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento