Lega, Lastra a Signa: la responsabile della Lega risponde al consigliere Milanesi

Porrari: “Il consigliere del Partito Socialista si dovrebbe informare meglio prima di criticare il progetto del Controllo del Vicinato"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Il comunicato stampa del Consigliere Milanesi (PSI lastrigiano) pubblicato sul Bisenziosette del 28 dicembre, ha puntato su di sé l’attenzione del Responsabile Lega di Lastra a Signa, Carla Porrari, e dei suoi vertici.

Di tutta risposta la leghista Porrari vuole ricordare al consigliere le numerosissime lamentele sullo stato di insicurezza in cui si trovano i cittadini e i numerosi furti ogni giorno segnalati. “Il consigliere del Partito Socialista si dovrebbe informare meglio prima di criticare il progetto del Controllo del Vicinato: questo non ha assolutamente lo scopo di sostituirsi alle Forze dell’Ordine, infatti i cittadini hanno la possibilità di fare rete e, il responsabile designato e debitamente formato, comunicherà a chi di dovere solo le situazioni degne di intervento. Del resto quello che spinge un ladro ad agire in pieno giorno è proprio il disinteresse verso chi vive vicino a noi. Vista la sua esperienza in politica, dovrebbe essere il primo a dare il buon esempio e, perché no, ad essere il responsabile della sua zona. Chiunque volesse parlare di sicurezza, e non solo, ci troverà tutti i sabati mattina presso il mercato di Lastra a Signa. Mi auguro che anche il consigliere decida di passare da noi, gli spiegherò personalmente la normativa Europea sulla Privacy per la videosorveglianza".

Torna su
FirenzeToday è in caricamento