Conte incaricato premier: "Sarò l'avvocato difensore del popolo italiano"

Ha ricevuto da Mattarella l'incarico di formare un nuovo governo. I prossimi passi del professore di Firenze

Giuseppe Conte (foto Ansa)

Giuseppe Conte ha ricevuto dal presidente della Repubblica Mattarella l'incarico di formare un nuovo governo. Il professore e avvocato 54enne è stato ricevuto alle 17:30 al Quirinale. Dopo un colloquio con il capo dello Stato, durato circa due ore, è arrivata l'ufficialità.

Il discorso di Conte dopo l'incarico a Presidente del Consiglio

"Con il presidente abbiamo parlato della fase impegnativa e delle sfide che ci attendono, di cui sono consapepole, così come sono consapevole della necessità di confermare la collocazione europea e internazionel dell'Italia", le prime parole di Conte dopo l'incarico, accetato con riserva, come da prassi.

"Fuori da qui il Paese aspetta un governo, e sarà un governo del cambiamento. Il contratto, alla cui steusra ho contributo, rappresenta le aspettative di cambiamento dei cittadini italiani. Il mio intento è dar vita a un governo dalla parte dei cittadini, che tuttel i i loro interesssi", ha proseguito il neo incaricato premier.

Chi è Giuseppe Conte

"Sono professore e avvocato, ho perorato le cause di tante persone, mi accingo a difendere ora gli interessi di tuti gli italiani in tutte le sedi europee e internazionali. Mi propongo di essere l'avvocato difensore del popolo italiano, lo farò senza rispamiarmi e con il massimo impegno e la massima responsiilità. Nei prossimi giorni tornerò al Quirinale per sciogliere la riserva a e sottopore al Presidente la nomina dei ministri. Non vedo l'ora di iniziare", ha concluso.

La risposta di Renzi

"Buon lavoro al Presidente incaricato Conte. Egli si è proposto come l'avvocato difensore del popolo italiano: noi ci costituiamo parte civile. Parte civile per verificare se realizzeranno le promesse della campagna elettorale. E parte civile nel modo di fare opposizione, perché noi rispettiamo le Istituzioni". Così, sui social, l'immediata risposta di Matteo Renzi.

Governo: cosa succede ora

Conte ha ricevuto l'incarico di formare il governo. Incarico che, come da prassi, ha accettato con riserva. A lui spetta ora il compito della scelta dei ministri (gran parte dei nomi, con ogni probabilità, sono già stati concordati con Di Maio e Salvini), che, ufficialmente, arriverà dopo un breve giro di consultazioni, che Conte effettuerà domani mattina.

Quando la squadra sarà composta, ci sarà il giuramento dell'intero governo nelle mani del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Poi il governo dovrà presentarsi in entrambe le camere per ottenere il voto di fiducia.

La scelta dei ministri

Si apre ora la fase della scelta dei ministri. Sicuramente entreranno nella squadra di governo il leader dei 5 Stelle Luigi Di Maio, candidato al maxi-ministero Lavoro e sviluppo economico, e quello della Lega Matteo Salvini, che punta agli Interni.

Una casella difficile da riempire sarà quella del ministero dell'economia. Come candidato favorito negli ultimi giorni è emerso il nome di Paolo Savona, sul quale però pesano le riserve del Quirinale, che avrebbe espresso più di un dubbio sulle sue posizioni euroscettiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scelta di Mattarella di conferire l'incarico già oggi ha colto un po' tutti di sorpresa. Dopo le polemiche delle ultime ore e le accuse sul curriculum "gonfiato" e sulla presunta difesa del metodo Stamina, sembrava infatti che il Presidente fosse intenzionato a prendere un po' di tempo. Così non è stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus, emergenza studenti fuori sede: “In 10mila non riescono più a pagare l’affitto”

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Coronavirus: il quartiere è deserto e una famiglia di anatre arriva fino alla farmacia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento