Capodanno 2020, tuffo in Arno di Giani: "Raddoppiare i fondi per i fiumi toscani"

Il presidente del consiglio regionale, candidato governatore della Toscana, accoglie il 2020 come da tradizione

Il tuffo di Giani credits by Facebook

Tradizionale tuffo in Arno per il presidente del consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, che ieri mattina ha indossato l'ormai classico “costume a righe” e salutato il nuovo anno insieme ai canottieri fiorentini. “Questo tuffo è per la Toscana. Per la nostra terra del cuore. Indomita, antica, generosa. Per il suo futuro: le acque oggi depurate del fiume ne sono il preludio migliore. Insieme possiamo vincere ogni sfida. Buon 2020, amiche, amici. Avanti!” ha scritto su Facebook il candidato governatore regionale del centrosinistra.

“Faccio questo tuffo propiziatorio per la Toscana e per le elezioni della prossima primavera, anche per richiamare l'attenzione sull'Arno e sui fiumi della Toscana che dobbiamo rendere sempre più puliti. Per questo dico ai sei enti di gestione dei corsi d'acqua: raddoppiamo i fondi per la depurazione” ha aggiunto Giani, ricordando che “quest'anno è il centocinquantesimo anniversario da quando a Firenze fu realizzato il primo impianto a caduta che portò l'acqua corrente nelle case ed è anche il cinquantesimo compleanno della Regione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggio e uova richiamati per rischio contaminazione

  • Lavaggi in lavatrice senza sapone con le "sfere magiche": ecco la novità | FOTO

  • Incidente in via Nardi: scooter travolto da auto, 20enne gravissima

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Parcheggi su strisce blu: gratis per tutti i residenti a partire dal 30 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento