Chiudere le frontiere? Rossi contro Le Pen e Salvini: "Non ha senso"

Il governatore della Toscana contesta la proposta di rivedere i trattati di Schengen dopo gli attentati che hanno sconvolto la Francia e l'Europa: "Non chiudiamoci nel vecchio nazionalismo"

Rivedere o annullare i trattati di Schengen? Per il governatore della Toscana Enrico Rossi "non ha senso" la richiesta che in queste ore, dopo i tragici attentati avvenuti nei giorni scorsi in Francia, arriva dagli esponenti della destra su un ritorno alla chiusura delle frontiere in Europa. Ad esprimersi in tal senso nelle scorse ore era stata, su tutti, la leader francese del Front National Marine Le Pen, seguita a ruota dal numero uno della Lega Matteo Salvini.

"Ma che senso ha rivedere Schengen e tornare indietro rispetto alla libera circolazione dei cittadini in Europa? - si chiede il Presidente della Regione su Facebook - Per combattere il terrorismo è meglio coalizzare le polizie dei diversi Stati, unificare le banche dati e consolidare la circolazione d’informazioni tra i vari apparati di sicurezza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mi pare che l'Europa, contro il fondamentalismo religioso e terroristico - aggiunge Rossi - ha di fronte due strade: o costruire un’Europa più forte, sicura e coesa o chiudersi in vecchi schemi nazionalistici, che oltre che essere rivolti al passato hanno il difetto di non dare una giusta dimensione a una minaccia che è globale. Ovviamente - conclude il governatore toscano - ritengo che la prima sia la strada giusta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mick Jagger si trasferisce a Firenze

  • Scappano dal ristorante al mare senza pagare: 5 giovani fiorentini rintracciati e riportati a saldare il conto

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Coronavirus: 7 nuovi casi e 4 decessi

  • Rissa all'Isolotto: resa dei conti in strada

Torna su
FirenzeToday è in caricamento