Caso Forteto, a Pesaro Forza Nuova contesta Renzi: "Vogliamo la verità"

Mini contestazione al sindaco, ospite del festival 'Popsophia', da parte degli attivisti del movimento di ultradestra. In un volantino i manifestanti: "Renzi chi protegge i mostri del Forteto? Vogliamo giustizia per le vittime"

Matteo Renzi

Mini contestazione oggi pomeriggio a Pesaro nei confronti di Matteo Renzi, ospite del festival 'Popsophia'. Prima dell’arrivo del sindaco di Firenze gli attivisti del movimento di ultradestra di Forza Nuova hanno infilato alcuni volantini nei tergicristallo di qualche auto con su scritto “Renzi chi protegge i mostri del Forteto? Vogliamo verità e giustizia per le vittime”.

“Sappiamo che il 'neofilosofo' Renzi è troppo impegnato nelle passerelle mondane – si legge ancora – per occuparsi di ciò che accade nella città che amministra, ma vogliamo porgli lo stesso alcune domande da parte delle vittime del Forteto”, la comunità di recupero per minori in condizioni sociali disagiate finita al centro di un’inchiesta della procura sul fondatore Rodolfo Fiesoli per maltrattamenti e violenza sessuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento