Firenze Sud-Est: il “Telefono Amico” per il sostegno psicologico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Covid-19, i Comuni della Zona Fiorentina Sud Est offrono due distinti servizi per fornire a chiunque ne senta la necessità un supporto psicologico qualificato. L’Associazione Fiorentina di Psicoterapia Psicoanalitica ha attivato un servizio gratuito di sostegno psicologico e psicoterapeutico che prevede un piccolo ciclo di colloqui, da uno a tre, aperto a tutti: adulti, adolescenti, anziani, genitori, insegnanti, operatori pubblici e del privato sociale, a partire da quelli sanitari. Per richiedere il servizio è necessario scrivere all’indirizzo ascolto.psicoterapeutico.afpp@gmail.com, indicando le proprie generalità e il mezzo preferito per il colloquio (telefonico o videochiamata whatsapp o skype). Gli operatori dell'associazione risponderanno tempestivamente dando indicazione dell’appuntamento. Attiva inoltre la “Linea di supporto psicologico Covid-19” organizzata dall'Ordine degli Psicologi della Toscana in collaborazione con il Consiglio regionale, anch'essa gratuita: tutti i giorni dalle 9 alle 19, psicologi professionisti risponderanno al numero 331.6826935 per fornire indicazioni su questioni psicologici per gli operatori sanitari e tutti i cittadini e fornire un supporto per superare questo difficile momento di isolamento e possibile fonte di disagio. Il Coronavirus intanto non ferma la lotta alla violenza sulle donne. Nei Comuni della Zona Fiorentina Sud-Est proseguono le attività del Centroantiviolenza Artemisia Onlus. I servizi, seppur con modalità diverse, restano garantiti. Per ottemperare a tutte le misure urgenti di contenimento del contagio da Covid-19, le attività di consulenza e sostegno previste agli sportelli territoriali di San Casciano Val di Pesa, Tavarnelle Val di Pesa, Incisa e Figline Valdarno vengono svolte attraverso colloqui, consulenze e monitoraggi per via telematica o telefonica, privilegiando le modalità da remoto. Per qualsiasi informazione, segnalazione o consulenza è possibile contattare il numero 055 601375 dal lunedì al venerdì 10-17, lasciare un messaggio in segreteria o scrivere all'indirizzo mail: info@artemisiacentroantiviolenza.it. “Stiamo vivendo una fase difficile per tutti ed è ancora più necessario stare accanto e supportare le persone più vulnerabili e più fragili. L'emergenza – spiega il presidente della Conferenza dei sindaci della Zona Fiorentina Sud Est e sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini – si affronta solo insieme e questi servizi si muovono esattamente in questa direzione”. Fanno parte della Zona Fiorentina Sud Est i Comuni di Bagno a Ripoli, Barberino Tavarnelle, Fiesole, Figline Incisa Valdarno, Greve in Chianti, Impruneta, Londa, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rignano sull’Arno, Rufina, San Casciano Val di Pesa, San Godenzo.

Torna su
FirenzeToday è in caricamento