Elezioni Europee: Costanza Hermanin candidata nella circoscrizione centro per +Europa

E' la coordinatrice fiorentina del partito di Emma Bonino

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

"Mi candido a rappresentare in Europa - ha spiegato Costanza Hermanin - il potenziale di città che, come Firenze, hanno una storica vocazione all'apertura internazionale, ai valori dell'Europa. Dalle città dobbiamo partire per sconfiggere il nazionalismo degli Stati che oggi minacciano il progetto europeo, il progetto che ha avuto il più grande successo di sempre nel garantirci pace, crescita economica e culturale, possibilità di lavoro e di studio. C'è un altro modo per far sentire il nostro peso politico in Europa, per rafforzare l'Italia tramite l'Europa. È questo metodo che +Europa vuole portare avanti. Lavoro, ambiente, parità, diritti saranno i temi al centro della mia campagna. Perché soltanto rafforzando, non restringendo, le competenze dell'Europa possiamo creare più lavoro, crescita e garantire in tutti gli Stati la stessa protezione sociale".

Nata a Firenze, trentotto anni fa. È professoressa al Collegio d'Europa di Bruges ed ha insegnato a Sciences-Po Paris e alla LUISS a Roma. Membro di Gabinetto del Ministri della Giustizia nello scorso governo, ha precedentemente lavorato per Open Society Foundations a Bruxelles, per la Commissione europea, il Ministero degli esteri francese e il World Bank Research Institute. Dopo il dottorato all'Istituto Universitario Europeo di Fiesole è stata Fulbright fellow alla Columbia University e all’Università della California a Berkeley. È stata socia fondatrice di RENA e di Science for Democracy. Da membro della Segreteria e della Direzione nazionale di +Europa, si interessa principalmente di temi legati al lavoro, all’ambiente, alla parità e ai diritti.

I più letti
Torna su
FirenzeToday è in caricamento