Elezioni regionali 2020: parte la campagna elettorale del candidato Pd Eugenio Giani

Per il momento è l'unico nome certo: il candidato del centrodestra arriverà dopo le regionali in Emilia Romagna, ci saranno poi un 5 Stelle e uno per la Sinistra

Lunedì prossimo, 20 gennaio, parte ufficialmente la campagna elettorale di Eugenio Giani come candidato presidente della Regione Toscana nelle prossime elezioni di primavera, in quota Pd e a capo di una coalizione di centrosinistra che comprende numerose sigle.

Giani, politico di lunghissimo corso, da socialista fino al Pd, renziano della prima ora ma rimasto nei dem dopo la scissione dell'ex sindaco di Firenze, partirà da San Miniato, con un comizio alle 15 in piazza nel comune pisano.

L'attuale presidente del consiglio regionale è a capo di una coalizione di centrosinistra nata dopo estenuanti trattative con numerose sigle della sinistra e non solo (tra coloro che ancora non hanno deciso se appoggiarlo ci sono per esempio i Verdi).

Per quanto riguarda gli altri schieramenti, il candidato del centrodestra arriverà solo dopo le elezioni in Emilia Romagna del 26 gennaio, nonostante Matteo Salvini in conferenza stampa a Firenze avesse assicurato che il nome sarebbe sicuramente arrivato “entro fine novembre” (2019).

Per la poltrona più importante di Palazzo Sacrati Strozzi correrà poi sicuramente un candidato del Movimento 5 Stelle: il nome si dovrebbe sapere proprio la sera di lunedì 20 gennaio, dopo che nella giornata, tra le 10 e le 20, gli iscritti voteranno alle 'regionarie' sulla piattaforma Rousseau.

Ben 17 i 5 Stelle in lizza: tra loro tutti gli attuali consiglieri regionali (il candidato presidente di 5 anni fa Giacomo Giannarelli e poi Irene Galletti, Gabriele Bianchi e Andrea Quartitni) e l'ex consigliera comunale Silvia Noferi.

Un candidato presidente arriverà poi anche dalla Sinistra. Sarà Tommaso Fattori, candidato presidente anche 5 anni fa (quando raccolse circa il 6%) e oggi consigliere regionale di Sì Toscana a Sinistra (tra coloro che lo appoggeranno potrebbe esserci anche Potere al Popolo).

Infine si candiderà, e al momento dovrebbe essere la quinta candidata presidente, unica donna in campo fino a questo momento, Elisa Meloni di Volt Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: altri due contagiati a Firenze

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Coronavirus, Rossi: "No alla chiusura di scuole o stop ai concorsi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento