Elezioni comunali 2019, i Verdi: “Sì al tunnel Tav”

Il partito che candida a sindaco Andrés Lasso: “Favorevoli al sotto-attraversamento a patto che si ritorni al vecchio progetto”

Sì al tunnel Tav. La presa di posizione, che rientra nel  programma elettorale verso il voto del 26 maggio, arriva dal partito dei Verdi Firenze.

“Siamo a favore del completamento del sotto-attraversamento TAV a Firenze a patto che si ritorni al vecchio progetto, che prevedeva una stazione per i regionali in corrispondenza della Foster”, spiegano in una nota diffusa oggi i Verdi, che candidano a sindaco il 43enne biologo Andrés Lasso.

Un 'sì' però vincolato a determinate condizioni. “Come Verdi crediamo sia strategico per la nostra città considerare come priorità la creazione di un vero servizio ferroviario metropolitano, quello che abbiamo chiamato 'SUFI': Servizio Urbano Ferroviario per Firenze, con cui sarà possibile sviluppare al meglio una mobilità integrata nell’area metropolitana, e andare da Campo di Marte a Rifredi in 8 minuti e con treni ogni 5 minuti. Questo progetto si lega alla nostra posizione sulla TAV a Firenze. I costi ambientali ed economici del sotto-attraversamento dell'Alta Velocità sono giustificati soltanto se si possono liberare tutti i binari esistenti per creare il SUFI”, si legge ancora nella nota.

L'idea del SUFI, si legge sul sito dei Verdi, consiste in “un Servizio Ferroviario Metropolitano (SUFI) cadenzato e capillare, sul modello delle S-Bahn tedesche, che integrato al sistema tranviario e dei bus, può costituire una rete di trasporti locali efficiente per gli abitanti di Firenze e dell’area metropolitana”, sfruttando e potenziando le piccole stazioni ferroviarie già esistenti o creandone anche di nuove. Un'idea non molto diversa da quella che in passato ha proposto per esempio il gruppo consiliare perUnaltracittà di Ornella De Zordo (però fermamente contraria al tunnel Tav).

I Verdi Firenze, rifondati da poco e da non confondere con la lista civica Firenze + Verde (che appoggerà Nardella, accusato di averla creata ad hoc per soffiar voti agli 'originali' dopo il naufragio sulle trattative per presentarsi insieme alle elezioni) presenteremo il programma elettorale completo alla città lunedì prossimo, 8 aprile, alle 11 al complesso delle Murate.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

Torna su
FirenzeToday è in caricamento