Barberino di Mugello, riconfermato Giampiero Mongatti: “Un risultato oltre le aspettative”

I suoi obiettivi per i prossimi cinque anni alla guida dell’amministrazione comunale

Al centro il neoeletto sindaco Giampiero Mongatti (foto Facebook)

Giampiero Mongatti è stato rieletto sindaco a Barberino di Mugello con il 59,11% dei consensi. Nel 2014 era stato eletto con il 55,44% dei voti. Ha quindi aumentato i consensi rispetto a cinque anni fa. 

“E’ un risultato oltre le aspettative - ha detto il neosindaco - ringrazio i barberinesi perché sono aumentati i consensi. Sento questa responsabilità che mi ricade addosso, ringrazio quelli che hanno lavorato con me in cinque anni. Ha vinto la squadra in condizioni generali avverse rispetto a cinque anni fa la situazione politica è cambiata. Gli elettori - ha proseguito - hanno votato per le europee per quello che sono e per le amministrative hanno votato sgombri da ideologie”

Qual è la prima cosa che farà dalla sua rielezione? 

“Domani mattina mi metterò a lavorare alacremente per il paese e la collettività” 

Quali sono i principali obiettivi nei prossimi cinque anni di amministrazione?

“Sono due: continuare gli interventi sull’ edilizia scolastica e anche la valorizzazione e sviluppo del lago di Bilancino”

Ha già pensato a chi chiamerà in giunta?

“L’avevo già detto in campagna elettorale: Sara Di Maio sarà confermata vicesindaco. Inoltre rientrerà in giunta Fulvio Giovannelli” 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: nuova scossa a Barberino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento