Fiesole: Anna Ravoni si ricandida a sindaco

Dopo il successo clamoroso del 2014, quando sconfisse il candidato del Pd

Anna Ravoni, sindaco di Fiesole

Anna Ravoni tenta il bis e si ricandida a sindaco di Fiesole nelle elezioni amministrative della prossima primavera, dopo la clamorosa vittoria del 2014. In quell'occasione, a sorpresa, riuscì a sconfiggere il candidato del Pd Andrea Cammelli.

“Una scelta dettata dalla volontà di consolidare gli obiettivi raggiunti durante il mandato che si sta per concludere, oltre che dal desiderio di realizzare altre opere e promuovere ulteriori attività a beneficio della città di Fiesole”, commenta Ravoni.

La sindaca fu tra le fondatrici del Pd di Fiesole, poi se ne allontanò, delusa per la gestione del partito. Si candidò a sindaco una prima volta nel 2009 con una propria lista civica, sconfitta in quell'occasione dal candidato del Pd Fabio Incatasciato, che venne riconfermato primo cittadino. Nel 2014 la nuova candidatura di Ravoni e l'elezione a sindaco.

L'annuncio della ricandidatura avviene alla vigilia di un incontro tra sindaci 'civici' che Ravoni ha organizzato a Fiesole sabato prossimo, 13 ottobre, alle 10:30 all'Hotel Aurora di piazza Mino. Un incontro pubblico sul “civismo politico” con i sindaci di Viareggio Giorgio del Ghingaro e di Volterra Marco Buselli.

“Il significato profondo del “civismo” è un agire politico teso alla realizzazione del bene comune, da parte di chi politico non lo è, e il desiderio di individuare le soluzioni migliori ai problemi locali all’interno del perimetro rigoroso del rispetto della legalità e della compatibilità ambientale - dice Ravoni -. Legalità, anche finanziaria, e rispetto e promozione dell’ambiente e del territorio sono stati i punti cardine del mio operato”.

Ravoni rivendica di avere raggiunto in questo mandato “l’anticipo nel piano di riequilibrio del disavanzo delle casse comunali ereditato dalle precedenti amministrazioni, l’acquisizione di un ruolo di primo piano di Fiesole quale città per lo sviluppo sostenibile che ha permesso di ottenere nel 2017 l’ambito riconoscimento 'Spiga Verde', la Bandiera Blu dei comuni rurali, la creazione del 'marchio Fiesole' per promuovere i prodotti biologici locali e una crescita del turismo fino a una media di 150mila visitatori l’anno”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    E' morta Marella Caracciolo, la moglie dell'Avvocato Agnelli

  • Cronaca

    Meyer: bambino ricoverato in rianimazione per meningite

  • Incidenti stradali

    Incidenti: auto del car sharing contro una colonna

  • Cronaca

    San Casciano: rapina in villa, paura per due anziani

I più letti della settimana

  • Tramvia: linea 2 strapiena, la protesta di un fiorentino

  • Tragedia a Calenzano: 21enne muore in polisportiva

  • Morto Salvatore Spera: il re della pizza a Firenze

  • Incendio all'Uci Cinemas di Campi Bisenzio: evacuate 1200 persone

  • Incidente alle Cure, giovane in condizioni disperate: il guidatore dell'auto era ubriaco / FOTO

  • Tramvia, la Soprintendenza: “La linea per Bagno a Ripoli così non si può fare”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento