Elezioni 2018: Boschi candidata nel collegio sicuro di Bolzano

Lontana dalla sua città natale Arezzo

Maria Elena Boschi, ex ministra per le riforme costituzionali e adesso sottosegretaria di Stato, alle prossime elezioni politiche sarà candidata a Bolzano. Abbandona quindi la circoscrizione della Toscana dove aveva corso per una poltrona a Montecitorio alle politiche del 2013. 

La sottosegretaria alla presidenza del Consiglio correrà a Bolzano e poi in tre listini del proporzionale (tra i quali potrebbero esserci quelli della Toscana e della Calabria).

I vertici del Pd hanno ritenuto fosse meglio affidare a Boschi un collegio blindato, grazie all'accordo con la Svp, e, soprattutto, tranquillo, in modo da tenere il più possibile al riparo sia lei che il partito dalle polemiche sulle banche. Che di certo non mancheranno, ma a Bolzano non c'è quel clima che si respira in altri collegi italiani. Peraltro 5 Stelle e Liberi e uguali, cioè le due forze politiche che hanno tutto l'interesse a tenere alta la tensione, lì sono marginali. Perciò Boschi molto probabilmente a Bolzano si scontrerà con Michaela Biancofiore di Forza Italia. E' quanto riportato questa mattina dal Corriere della Sera. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto: nuova scossa a Barberino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

  • San Godenzo: arrestato mentre attende il figlio all'uscita di scuola

Torna su
FirenzeToday è in caricamento