Coronavirus, Rossi teme l'assalto alla costa e scrive a Conte: "Vietare rientri nelle seconde case dal 4 maggio"

Chiesto al governo un intervento chiarificatore. In assenza, spiega la Regione, la Toscana emanerà un'ordinanza ad hoc

Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha scritto ieri pomeriggio una lettera al presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte per chiedere che il governo sancisca il divieto di rientrare nelle seconde case utilizzate per vacanza, come già previsto dal decreto del 10 aprile 2020.

La richiesta di Rossi è motivata dall'entrata in vigore, lunedì 4 maggio, delle nuove disposizioni contenute nel decreto del 26 aprile 2020. Tra le disposizioni, v'è quella che vieta di trasferirsi o spostarsi in una Regione diversa rispetto a quella in cui attualmente una persona si trova, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.

Tale divieto, però, viene meno in ipotesi di rientro di un soggetto presso il proprio domicilio, abitazione o residenza, rientro in ogni caso consentito. "Tale dizione - è scritto nella lettera di Rossi a Conte - si presta ad essere applicata nel senso di permettere alle persone di recarsi anche nelle seconde case di vacanza, in quanto il richiamo all’abitazione ricomprende tutte le fattispecie abitative, comprese quelle saltuarie e non stabili".

Il decreto del 10 aprile 2020, invece, specificava che “resta vietato ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza”.

Una questione, quella delle seconde case, particolarmente rilevante per la Toscana. Solo in provincia di Massa-Carrara, nella prima settimana di diffusione del Covid-19, il 25% dei primi quindici casi registrati proveniva da fuori regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Talmente rilevante che Rossi ha dichiarato di essere pronto ad avvalersi "della facoltà di intervenire con un’ordinanza restrittiva" qualora il governo non accolga la sua richiesta di intervenire specificando che il rientro previsto dalla nuova disposizione è vietato con riferimento alle seconde case utilizzate per vacanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento