Elezioni, ballottaggio a Borgo San Lorenzo: stravince il candidato Pd, Omoboni confermato sindaco

Lo sfidante della Lega si è fermato al 36%

Paolo Omoboni, foto Facebook

Ballottaggio senza storia, ieri, a Borgo San Lorenzo: il candidato del Pd (sostenuto anche da due liste civiche) Paolo Omoboni si è imposto nettamente sullo sfidante della Lega Luca Margheri (sostenuto anche da una lista civica).

Il risultato finale dice 64% per Omoboni, che quindi viene confermato sindaco e 36% per Margheri. Al primo turno, il 26 maggio scorso, avevano preso, rispettivamente, il 44,2% e il 22,4% (il 20% dei voti era stato preso dalla lista di sinistra 'Borgo in Comune').

Affluenza in netto calo rispetto al primo turno: il 26 maggio, giorno in cui si votava anche per le elezioni europee, avevano voto il 70,8% degli aventi diritto, ieri invece solo il 47,8%.

Ballottaggi: netta vittoria per il centrosinistra

Potrebbe interessarti

  • Ed Sheeran, la scaletta del concerto

  • Estate 2019: i nuovi locali a Firenze da provare

  • Apre La Montagnola: il nuovo spazio dell'estate. Cinema sotto le stelle e musica

  • Pitti Uomo, 5 eventi da non perdere

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Scandicci: morto noto imprenditore

  • Incidente Isolotto: autobus investe anziana / FOTO

  • Incidente stradale sulla 429 bis: motociclista muore in ospedale

  • Ristorazione nel caos: bancarotta e fallimenti, guai per 7 noti ristoranti

  • Top model in arrivo al piazzale: super-sfilata per LuisaViaRoma

  • Firenze Rocks: autobus, tramvia, orari, ingressi e divieti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento