Ex - giunta Renzi sotto inchiesta, assunzioni irregolari per 2 milioni

La Corte dei Conti denuncia un danno erariale di 2 milioni e 155 mila euro, per 20 presunte assunzioni non regolari nella passata giunta provinciale. La contestazione riguarda anche l'ex dirigente ora Presidente Barducci

provincia_firenzeSenza laurea o gemelli di altre figure pre esistenti. Il danno sarebbe di 2 milioni e 155 mila euro, fa sapere la Corte dei Conti della Toscana mettendo nel mirino tutta l'ex - giunta provinciale Renzi compreso l'attuale Presidente Barducci allora dirigente. La questione riguarderebbe una ventina di assunzioni irregolari, durante il mandato Renzi, di collaboratori assunti a tempo determinato negli uffici di gabinetto e nelle segreterie. L'avvocato del Primo cittadino fa sapere che la questione era lecita e che i compensi vengono stabiliti dal regolamento. L'avvocato Bianchi fa sapere che tra i cosiddetti irregolari non c'erano amici o parenti e che per regolamento il Presidente e gli assessori della Provincia possono avvalersi di questa facoltà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento