Decoro urbano: nascono gli Angeli del Bello di Scandicci 

Firmata la convenzione

Oggi il presidente della Fondazione Angeli del Bello di Firenze Giorgio Moretti e il sindaco di Scandicci Sandro Fallani hanno firmato il protocollo di affiliazione del Comune alla Fondazione "con l’obiettivo di avviare progetti congiunti per la salvaguardia e la cura dell’ambiente cittadino, e per promuovere la creazione di gruppi di volontari che si appassionino a questa missione".

Le attività che potranno svolgere i volontari sono molte: dalle micro pulizie di piazze, alla cura delle fioriere, fino alla piccola manutenzione di parti di alcuni giardini e alla rimozione di scritte vandaliche.  

“La sensibilità dei cittadini di Scandicci in materia di ambiente aumenta sempre più – dice l’assessora Barbara Lombardini – i tempi sono maturi per l’affiliazione della nostra città agli Angeli del Bello, e per porre un'attenzione sempre maggiore al decoro dei luoghi pubblici cittadini e al rispetto degli altri; numerosi volontari hanno aderito a questo progetto già prima della firma del protocollo, l’impegno dell’Amministrazione e dell’intera comunità adesso è quello di far crescere ulteriormente il numero di adesioni volontarie soprattutto tra i giovani”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Fondazione Angeli del Bello, nata a Firenze nel 2010, oggi conta oltre 3.000 volontari. Dopo avere affiliato 3 comuni capoluogo in Italia (Verona, Ascoli Piceno e Napoli) e 7 toscani (Pontassieve, Bagno a Ripoli, Borgo San Lorenzo, Lastra a Signa, Figline Incisa Valdarno, Montecatini Terme, Empoli, Bibbiena) anche "Scandicci intraprende questi percorso nell’auspicio che molti cittadini si attivino con la voglia di mettersi in gioco con azioni concrete a dimostrazione dell’amore e dell’impegno per la propria città".  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento