Amministrative 2019: Di Giulio candidato sindaco per CasaPound

E' il responsabile pronciale della formazione politica

Il segretario nazionale Di Stefano e il candidato di Giulio

Ieri pomeriggio si è candidato a sindaco di Firenze per CasaPound, Saverio Di Giulio, alla presenza del segretario nazionale, Simone Di Stefano. 

“E’ con grande orgoglio che oggi ho annunciato la mia candidatura a Sindaco di Firenze - ha detto Di Giulio - una candidatura che rappresenta la naturale evoluzione del grande lavoro che negli ultimi anni CasaPound ha svolto sul territorio fiorentino e che si propone di essere una vera alternativa al centrodestra, al centrosinistra e ai 5 Stelle. Il nostro programma è un vero progetto di rinascita della città incentrato su cinque parole d’ordine: tradizione, efficienza, sicurezza, solidarietà e fiorentinità".

Di Stefano, nel suo intervento, invece ha sottolineato da un lato "la passione e l’amore disinteressato" per Firenze di Saverio Di Giulio, e dall’altro lato ha evidenziato che CasaPound, formazione di estrema destra i cui militanti si autodefiniscono 'fascisti del terzo millennio', è rimasta "l’unica vera forza sovranista in Italia dopo che il governo Lega - 5 Stelle ha dimostrato di non essere sufficientemente deciso contro gli stessi poteri forti".

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

  • Incidente stradale tra Via Toselli e Via Lulli: auto dentro una vetrina di un negozio 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento