Polveriera Cascine: "Dopo l'aggressione ai vigili non è cambiato nulla"

Salvini: "È giunto il momento che anche la Regione faccia la sua parte" 

Lo spaccio documentato dal consigliere regionale

Tutto uguale. Nel parco delle Cascine, a pochi giorni dall'aggressione ad alcuni vigili urbani, nulla sembra essere cambiato. A darne notizia il consigliere regionale Roberto Salvini.

Una situazione, quello dello spaccio continuato, che ormai da mesi si cerca di arginare ma con scarsi risultati. "Sono passato anch’io dal parco delle Cascine - spiega il consigliere del gruppo misto - e ho potuto constatare che nulla è cambiato. Anzi, i pusher continuano con ancor più coraggio di prima".

"Ho chiesto che la Regione promuovesse azioni di sensibilizzazione sull’emergenza droga, un tema a cui sono da sempre molto attento. Capisco che adesso dobbiamo lavorare sull’emergenza sanitaria Coronavirus. Ma il controllo del territorio, per evitare che si formino porti franchi di illegalità, e il problema della droga, che coinvolge migliaia di giovani, sono emergenze altrettanto gravi".  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mick Jagger si trasferisce a Firenze

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Scappano dal ristorante al mare senza pagare: 5 giovani fiorentini rintracciati e riportati a saldare il conto

  • Rissa all'Isolotto: resa dei conti in strada

Torna su
FirenzeToday è in caricamento