Alcol test: come funziona e cosa sapere

Le informazioni utili

Nel corso degli anni i controlli e le sanzioni per chi ha un tasso alcolico più alto del consentito sono diventate sempre più pesanti, per cercare d'incoraggiare i viaggiatori ad una guida più prudente.

Attualmente, il limite massimo per potersi mettere alla guida è 0,50 g/l (0,00 g/l per i neopatentati).

Alcol test: sanzioni amministrative e sospensione della patente

Quando viene superata la soglia indicata in precedenza, scattano le sanzioni amministrative previste. Queste hanno scaglioni diversi, che spaziano dalle sanzioni amministrative fino alla sospensione della patente. Si va da circa 500 euro fino ai 6 mila euro di multa, mentre la patente può essere sospesa da tre mesi fino a un anno o due. Il veicolo, inoltre, se appartiene alla persona interessata, può essere confiscato.

Alcol test: come si svolgono i controlli

Le forze dell'ordine, per calcolare il tasso alcolico presente nel sangue di una persona, utilizzano l'etilometro (o alcol test), uno strumento capace di determinare la concentrazione di alcol nel sangue attraverso l'aria che espiriamo.

Esistono due tipologie di alcol test, uno chimico ed uno elettronico:

  • alcol test chimico: è composto da una fiala che contiene un composto chimico. Questo reagisce a contatto con l'etanolo presente nell'aria che viene espirata. Per il test è necessario un palloncino che cattura l'aria.
  • alcol test elettronico: utilizza un boccaglio ed un display e rileva la presenza di alcol attraverso dei sensori di gas.

Le forze dell'ordine, durante i controlli, ripetono il test dell'etilometro per verificare l'esattezza del risultato, in un lasso di tempo non inferiore ai cinque minuti.

Potete controllare il vostro tasso alcolemico, prima di mettervi al volante, attraverso un alcol test usa e getta, che è disponibile in molti locali. Questo strumento può risultare molto utile per evitare sanzioni o peggio incidenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus, emergenza studenti fuori sede: “In 10mila non riescono più a pagare l’affitto”

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Coop: chiusi la domenica tutti i punti vendita fino a metà aprile

Torna su
FirenzeToday è in caricamento