Forte vento: prolungata l'allerta meteo

Attenzione alla possibile caduta di rami e tegole

A causa del vento è stata prolungata l'allerta in codice giallo su Firenze, fino alle 19 di giovedì 21 marzo. Lo stato di vigilanza è stato deciso a seguito del bollettino emesso dal centro funzionale regionale. Una nota della Regione infomra che potranno essere "possibili fenomeni occasionalmente pericolosi per l'incolumità delle persone, in grado di causare disagi e danni a carattere locale come isolate rotture di rami e/o caduta di alberi, caduta di tegole e cornicioni, localizzati danni alle strutture provvisorie, con trasporto di materiale vario. Possibili anche localizzati problemi alla circolazione stradale in particolare su viadotti e ponti, con temporanee interruzioni della viabilità e conseguenti disagi dovuti a ritardi o cancellazioni dei collegamenti terrestri, ferroviari, aerei e marittimi. Infine, possibili occasionali problemi alle reti di distribuzione di servizi (tra cui telefonia ed elettricità) con temporanee interruzioni dei servizi".

La Protezione Civile raccomanda come sempre di tenersi aggiornati sull'evoluzione delle condizioni meteo e seguire le indicazioni delle autorità di protezione civile locale.

Si ricorda inoltre che gli abbruciamenti di residui vegetali sono possibili solo in assenza di vento, quando cioè la colonna di fumo sale verticalmente. In caso contrario sono sempre vietati, indipendentemente dal periodo dell'anno.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all'interno della sezione "Allerta meteo" del sito della Regione Toscana, accessibile dall'indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Coop: chiusi la domenica tutti i punti vendita fino a metà aprile

  • Coronavirus: nessun decesso nelle ultime 24 ore nel Fiorentino

Torna su
FirenzeToday è in caricamento