Maltempo: scatta l'allerta per vento forte

Codice giallo per rischio temporali forti e idrogeologico/idraulico nel cosiddetto “reticolo minore” che comprende i corsi d'acqua secondari: in particolare Ema, Mugnone e Terzolle 

Scattata a Firenze l'allerta gialla per rischio vento forte. Dalla mezzanotte, invece, partirà quella per possibili temporali forti e per il rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto “reticolo minore” che comprende i corsi d'acqua secondari: in particolare Ema, Mugnone e Terzolle. Lo segnala il Centro funzionale regionale (Cfr) nel nuovo bollettino di valutazione delle criticità per la zona che riguarda sia il Comune di Firenze che quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa. 
Le allerte termineranno a mezzanotte di mercoledì. 

Meteo: le previsioni della settimana

Bomba d'acqua su Firenze

Fenomeni previsti (fonte Cfr):

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi, lunedì, generale miglioramento delle condizioni meteorologiche; permangono tuttavia condizioni di mare agitato e vento forte in Arcipelago e lungo la costa centro settentrionale. Dalla sera di oggi, e per la giornata di domani, martedì, nuovo peggioramento con precipitazioni diffuse, anche temporalesche, in estensione dal nord ovest al resto della regione.
PIOGGIA: dalla sera di oggi, lunedì, nuovo peggioramento, con precipitazioni, anche a carattere temporalesco, inizialmente sulle zone di nord ovest; nel corso della notte e nella mattinata di domani, martedì, le precipitazioni tenderanno ad interessare anche le zone centrali della regione; successivamente, nel corso del pomeriggio le precipitazioni, sono attese trasferirsi alle zone centro meridionali, mentre tenderanno a esaurirsi sulle zone di nord ovest. Si prevedono seguenti cumulati:
oggi, lunedì, medi significativi sul nord ovest, con massimi fino a elevati sui rilievi delle Apuane e dell'Appennino settentrionale, non elevati sul resto del nord ovest. Domani, martedì, medi significativi su tutta la regione con massimi elevati sul nord ovest, sui settori appenninici, sul Pratomagno, generalmente non elevati sul resto della regione.
TEMPORALI: oggi, lunedì, in serata possibili forti temporali sul nord-ovest. Domani, martedì possibilità di forti temporali inizialmente sul nord-ovest e successivamente (in mattinata) anche sulle zone centrali e (da fine mattinata) su quelle meridionali. Possibilità di colpi di vento e grandinate.
VENTO: fino a tutta la giornata di domani, martedì, venti sostenuti di Libeccio con possibili forti raffiche più probabili in Arcipelago, in Appennino (in particolare crinali e versanti adriatici), lungo la costa e sui crinali collinari centro meridionali, e localmente sulle rimanenti zone.
MARE: oggi, lunedì, e per tutta la giornata di domani, martedì, mare tra molto mosso e temporaneamente e localmente agitato su tutti i settori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento